HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

La Giovane Italia
Serie A

Inter-Icardi, in agenda nessun rinnovo. E con la Lazio non sarà titolare

21.03.2019 10:08 di Tommaso Bonan   articolo letto 6469 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo settimane di tweet da interpretare, dichiarazioni senza filtri della moglie agente, like sospetti, accuse e veleni, l’unità di crisi formata da Beppe Marotta (che domani sarà a Roma per incontrare Jindong Zhang) e dall’avvocato Nicoletti ha prodotto la pace sociale tra l'Inter e Icardi. Dopo un fiume di telefonate, un incontro nella sede nerazzurra alle 13 di ieri fra l’ad interista e il legale della Royal Family ha finalizzato l’operazione disgelo. Con due precisazioni importanti: il centravanti in gruppo rientra senza promuovere rivendicazioni sulla fascia e senza avere appuntamenti in agenda per il prolungamento del contratto. L’entourage del giocatore - sottolinea il Corriere della Sera - avrebbe gradito la diffusione di un comunicato congiunto per esprimere una presa di posizione ufficiale condivisa fra club e attaccante. La società però ha soprasseduto perché la mossa avrebbe messo alle strette Spalletti e la squadra. Di certo l’allenatore, dopo il successo nel derby e il sorpasso in classifica al Milan propiziati anche da Lautaro Martinez, si pone in una posizione di forza nei confronti della punta finora, a suo avviso, più ribelle che infortunata. È difficile perciò che Icardi possa essere titolare contro la Lazio alla ripresa del campionato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

I colpi di Perez spiegano la decisione di Zidane (che era la prima scelta di Agnelli). L'allenatore della Juve e una triste battaglia. Calcio europeo da riformare: serve un compromesso Ci sarà tempo e modo di parlare della Juventus, del nuovo allenatore e di un racconto che meriterebbe studi sociologici approfonditi e non di un banale editoriale. Ma prima c'è da raccontare chi ha già operato, anche perché spiega con i fatti la decisione dell'allenatore che, lo scorso...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510