VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
Serie A

Inter, in EL troppo brutta per essere vera. Pioli dovrà cercare la credibilità

25.11.2016 08.30 di Francesco Fontana   articolo letto 8324 volte
Fonte: Be'er Sheva (Israele) - Dall'inviato di FcInterNews allo 'Yaakov Turner Toto Stadium'
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Un primo tempo alla grande, una ripresa da 'mannequin challenge' (tanto per dar spazio alla moda del momento). Difficile riassumere in modo diverso quanto visto ieri sera in Israele. La partita dell'Inter nel caldo, caldissimo 'Turner Stadium' ha mostrato in soli 90' tutti quei limiti che hanno caratterizzato questa prima parte di stagione così negativa, tanto a livello di risultati quanto di prestazioni.

Nella conferenza stampa post-match Stefano Pioli è stato chiaro, chiarissimo: "Siamo stati presuntuosi, e questo non possiamo permettercelo". E in effetti, dall'esterno, è sembrato proprio questo il messaggio che indirettamente i nerazzurri hanno mandato all'avversario. Una sorta di superiorità mostrata al netto del doppio vantaggio acquisito, ma nel modo negativo. Un atteggiamento che ha fatto scattare quella 'molla' negli uomini di Bakhar, che nella ripresa hanno dominato in lungo e in largo, riuscendo a ribaltare in modo clamoroso un risultato che sembrava segnato a fine primo tempo.

Certo, l'espulsione di Handanovic ha fatto la differenza, ma questo episodio, per quanto significativo possa essere, non può giustificare la totale assenza dell'Inter nei secondi 45', e al contempo rendere meno importante la prova dell'Hapoel Be'er Sheva. Lo stesso coach interista, oltre a bacchettare i suoi, ha sottolineato che il problema principale non è la condizione fisica, nemmeno la tecnica ("Abbiamo un grande potenziale e grandi giocatori"), bensì la testa. Ed è vero, nessuno può dargli torto. Poca concentrazione, tanta fragilità nei momenti decisivi e talvolta approccio sbagliato.

Avrà tanto, tantissimo da lavorare l'ex allenatore della Lazio, che per diventare 'potenziatore' dovrà prima di tutto vestire i panni dello 'psicologo'. Questa Inter che esce con le ossa rotta da un'Europa League troppo brutta per essere vera deve obbligatoriamente migliorare in questo. Prima di tutto. Nell'aspetto che nel calcio fa la differenza, ancor di più dei piedi: la testa. Solo in quel momento questa squadra potrà acquisire quella credibilità oggi perduta e tornare a pensare, realmente, al traguardo Champions League. Perché quella vista finora, soprattutto in Europa, non può far paura.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 maggio 1964, l'Inter vince la prima Coppa Campioni della sua storia Il 27 maggio 1964 l'Inter conquista la prima Coppa Campioni battendo 3-1 il Real Madrid al Prater di Vienna. Una vittoria storica per...
TMW RADIO - I Collovoti: "Diffido da El Shaarawy. Bacca, chiusura flop" Top Mandzukic: bisognerebbe dare tutti dieci ai giocatori della Juventus per il campionato che hanno fatto, per il...
TMW RADIO -Scanner: le seconde squadre i pro e i contro della riforma Nella puntata della settimana di Scanner a cura di Giulio Dini il tema è stato gli eventuali pro e contro dell'introduzione...
La scheda di Carlo Nesti - Filadelfia: "spirito di ri-appartenza granata" Il grande momento, finalmente, è arrivato. Con l’inaugurazione del nuovo Stadio Filadelfia, il Toro “torna a casa”, quella dove giocava,...
L'altra metà di ... Gennaro Sardo Daniela Doriano, moglie del difensore del Chievo Verona, Gennaro Sardo, è intervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica curata...
Fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI DELLA 38^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 37^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 10:00
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 maggio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 27 maggio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.