Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Ivan Perisic, da frondista anti-Icardi all'addio prima di Maurito

Ivan Perisic, da frondista anti-Icardi all'addio prima di MauritoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 14 agosto 2019 07:00Serie A
di Andrea Losapio

È stato il simbolo dell'insurrezione contro Icardi. Prima chiedendo la cessione a mercato aperto, poi aprendo la fronda anti-capitano, trovando terreno fertile nello spogliatoio e soprattutto in Luciano Spalletti. Solo che poi Ivan Perisic è rimasto nella top five dei calciatori cedibili, a giugno, dall'Inter: Miranda, Icardi, Nainggolan, Joao Mario e, appunto, proprio Perisic. Così appena è arrivata una proposta accettabile - non indecente - ha preso la via della Germania. Per un periodo ha nicchiato, perché c'era pure l'ipotesi Liga (con il Siviglia) ma poi ha deciso di dire sì.

NO ALLO UNITED - L'anno scorso, d'altro canto, Perisic era stato nel mirino di tutti i club d'Oltremanica, con il Manchester United che aveva offerto 45 milioni di euro. L'Inter si era imputata, chiedendone 54: ora ha perso praticamente 20 milioni - in una sola annata - cedendo uno dei pezzi pregiati. Dei cinque, d'altro canto, non è ancora stato venduto realmente nessuno. Joao Mario deve ancora andar via, Miranda è stato spedito in Cina, Nainggolan al Cagliari in prestito. Non un bel segnale.

BILANCIO - Così, attendendo quel che sarà dell'annata al Bayern Monaco (e dell'eventuale riscatto), il croato lascia l'Inter con 141 presenze e 37 gol in Serie A, 163 e 40 in totale nelle competizioni. Era stato pagato 20 milioni di euro - bonus inclusi - quattro stagioni or sono.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000