HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie A

Juve, Lukaku se la ride. Ma prima bisogna dare il via alle cessioni

28.07.2019 08:30 di Giovanni Albanese  Twitter:    articolo letto 28274 volte
Fonte: inviato a Torino
© foto di Insidefoto/Image Sport

La prossima settimana sarà decisiva per instradare alcune cessioni. La chiusura del calciomercato inglese, fissato per l’8 agosto, dà una prima time limit per sfoltire l’organico. Da martedì la Juventus tornerà al lavoro alla Continassa, e comincerà a prendere forma sulle idee di Maurizio Sarri, che però non vorrebbe troppa confusione intorno. Fondamentale, da adesso in poi, rinsaldare le fila per plasmare il gruppo con una mentalità nuova.

Così la società nei prossimi giorni dovrebbe accelerare sul fronte uscite. Partendo dalle situazioni ormai ben definite, come quella di Khedira che appare sempre più ai titoli di coda con una possibile rescissione dopo quattro stagioni in bianconero. Come Perin, che attende solo una destinazione utile dopo l’affare saltato con il Benfica. E come quella di Higuain, che ha provato in tutti i modi (invano) a far cambiare idea alla società circa la decisione già presa di cederlo.

Poi ci sono gli uomini che possono muovere quattrini importanti: da Matuidi a Kean, passando per Cancelo e Dybala (senza dimenticare Mandzukic e Douglas Costa), che in caso di partenze darebbero liquidità necessaria per almeno un altro grande colpo di fine estate, o comunque un paio di grossi investimenti per il futuro. Da quì la necessità di presenziare il mercato della Premier e monitorare eventuali opportunità: Lukaku potrebbe rientrare in quest’ultimo caso, grazie al rapporto ormai saturo con il Manchester United e alle caratteristiche (e l’età) compatibili all’identikit del gregario ideale di Cristiano Ronaldo.

Ieri, tra l’altro, l’attaccante belga è apparso sorridente in compagnia del suo agente Federico Pastorello, in una foto postata sui social che ha annunciato “novità a breve”. Un messaggio che rischia di ricondurre all’incontro milanese, di un paio di giorni fa, tra il procuratore e il due juventino Paratici-Cherubini; e di dare credito alle voci di mercato provenienti dall’Inghilterra su un’ipotesi di cambio con Dybala, che anticiperà il suo rientro dalle vacanze per parlare con Sarri e comprendere quanto spazio possa esserci per lui nella sua nuova Juve. Giorni importanti, dunque. Che potrebbero far scaturire scelte definitive. E dare forma alla seconda parte del mercato estivo bianconero.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Paramatti “Sia Bologna che Milan vorranno fare punti, i rossoblù devono stare lontano dalla zona salvezza e i rossoneri puntano a risollevarsi e dare continuità alla vittoria anche in vista del mercato”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex difensore del Bologna, Michele Paramatti. Il Milan cerca...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510