HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie A

Juventus, Perin: "Ronaldo importante sia dentro che fuori dal campo"

11.07.2018 20:42 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 10303 volte

Dopo la conferenza stampa Mattia Perin ha risposto ad alcune domande poste dal sito ufficiale della Juventus (juventus.com): "Mi sento benissimo. Le sensazioni sono super positive, abbiamo iniziato da qualche giorno e mi sto integrando in questa grande famiglia. Chiunque lavora qui mi sta mettendo a mio agio. Sta andando alla grande. Conoscevo già i compagni della Nazionale, mi hanno introdotto nel mondo Juventus. Vincere è l'unica cosa che conta, lo sto imparando sempre di più. Ringrazio il Genoa, sono stato 10 anni in Liguria e mi hanno aiutato tantissimo. Ho raggiunto la più grande squadra italiana, l'obiettivo è rivincere. Ognuno ha il suo percorso di crescita: il mio passato da Padova a Pescara, dove non andò molto bene, fino al ritorno a Genova. E' stato un insieme di cose che mi ha aiutato. Gli infortuni? Non spetta a me dire se mi hanno migliorato o meno, come uomo sì, mi hanno aiutato a crescere e a raggiungere una certa serenità ed equilibrio. Il numero? L'uno era già preso da Wojciech. Il 19 è il giorno in cui è nata mia figlia, cinque mesi fa. E' il giorno più bello della mia vita. Buffon è un riferimento per la scuola italiana. E' il miglior portiere degli ultimi trent'anni, ho avuto la fortuna di allenarmi con lui e imparare, specie a livello caratteriale, tante cose. E' una persona di uno spessore enorme. Ogni tanto mi piace fantasticare sulle parate, mi fisso su qualcosa che non ho mai fatto. Fantasticare aiuta a rendere possibile qualche gesto. Ronaldo? Quando ha lasciato il Real ho pensato che la Juve fosse l'approdo più probabile. Cristiano è il più forte del mondo, ci aiuterà anche fuori dal campo. E' un grande professionista, come tanti alla Juventus, da Barzagli e Chiellini, due uomini straordinari. I più giovani devono imparare da loro. Uno come Cristiano calcia benissimo e ci aiuterà negli allenamenti".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Assalto a Olsen: il Barcellona rilancia ma la Roma accetta la sfida Un avversario in più nella corsa che la Roma sta portando avanti per la sostituzione di Alisson Becker. I giallorossi, come abbiamo rivelato nel corso della passata settimana, hanno eletto lo svedese Robin Olsen come obiettivo numero uno della propria sessione di mercato. Monchi,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy