HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il colpo dell'estate 2019?
  Luis Muriel all'Atalanta
  Gary Medel al Bologna
  Mario Balotelli al Brescia
  Radja Nainggolan al Cagliari
  Franck Ribery alla Fiorentina
  Lasse Schone al Genoa
  Mariusz Stepinski all'Hellas Verona
  Romelu Lukaku all'Inter
  Alexis Sanchez all'Inter
  Matthijs De Ligt alla Juventus
  Aaron Ramsey alla Juventus
  Manuel Lazzari alla Lazio
  El Khouma Babacar al Lecce
  Ante Rebic al Milan
  Hirving Lozano al Napoli
  Matteo Darmian al Parma
  Henrikh Mkhitaryan alla Roma
  Emiliano Rigoni alla Sampdoria
  Francesco Caputo al Sassuolo
  Federico Di Francesco alla SPAL
  Simone Verdi al Torino
  Ilija Nestorovski all'Udinese

La Giovane Italia
Serie A

Lazio, oggi le visite dei nazionali: subito a disposizione di Inzaghi

12.07.2019 09:30 di Riccardo Caponetti   articolo letto 2661 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Vogliono tornare subito a lavorare, i nazionali della Lazio. Immobile, Acerbi, Durmisi e Marusic sono attesi questa mattina presso la clincia Paideia per le visite mediche d’idoneità. Inizialmente il loro arrivo era previsto per la prossima settimana, ma i piani a Formello sono cambiati. Meno vacanze, più pallone. Dai bagni al mare al sudore con gli scarpini. I quattro sosterranno i controlli di rito oggi e partiranno con la squadra nel pomeriggio per Auronzo di Cadore, dove da domani cominceranno gli allenamenti. Ha prevalso la voglia di mettersi subito a disposizione di Inzaghi per quella che dovrà essere la stagione del salto di qualità. In campionato, dopo l’ottavo posto dello scorso anno, e in Europa League, il cui percorso biancoceleste si è interrotto già a febbraio per mano del Siviglia ai sedicesimi di finale.

Se Acerbi e Immobile saranno due punti fissi della Lazio versione 2019-2020, lo stesso non si può dire di Durmisi e Marusic. Il danese, dopo un’annata difficile, potrebbe andare via: ha richieste dall’estero e con una buona offerta saluterebbe la Capitale. Come quinto si sinistra ci sono Lulic e Jony: sarebbe in terza fila, senza contare l’incognita Lukaku. Il montenegrino, invece, rimarrà ma a differenza del passato non partirà in cima alle gerarchie di Inzaghi, che mercoledì ha abbracciato Lazzari. Sarà l’ex SPAL sulla carta a partire titolare come laterale destro, ma la concorrenza è da sempre un fattore che migliora.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Calendario alla mano Il dramma Juventus e il trionfo Inter, il Napoli che viaggia in scia ma da potenziale terzo incomodo. L'orgia del pregiudizio è partita, la circostanza e la conseguenza raramente vengono analizzate. Maurizio Sarri ha chiesto tempo, medicina capace di curare mali e malanni, di cucire...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510