HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Serie A

Le pagelle del Genoa - Piatek, altro show. Biraschi è un muro

Risultato finale: Genoa-Bologna 1-0 (69' Piatek)
16.09.2018 17:03 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 16334 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Marchetti 6 - Raramente chiamato in causa dagli attaccanti rossoblù, è comunque presente e regala buona tranquillità ai compagni di reparto.
Biraschi 7 - Attento, preciso nelle chiusure, sempre al posto giusto. Una grande partita in fase difensiva e pure qualche tentativo di sortita offensiva.
Spolli 6 - Inizio balbettante, la velocità di Okwonkwo lo mette spesso in difficoltà. Poi, col l'esperienza ed il grande senso della posizione, trova le giuste misure. Una sicurezza di testa, una grande chiusura nel finale.
Gunter 6 - Il Genoa tiene contro un Bologna non certo irresistibile là davanti. Ed il merito è anche suo. Pericoloso in un paio di occasioni da calcio piazzato.
Romulo 6 - Inizia da esterno di destra, suo ruolo naturale. E se la cava bene, con attenzione in difesa e tanta corsa davanti. Poi, nella ripresa, torna al centro nell'oramai consueto ruolo di interno.
Mazzitelli 6 - Nell'arco della partita ricopre un po' tutti i ruoli del centrocampo. Sempre con ordine e buona fisicità. (Dal 79esimo Pedro Pereira sv)
Hiljemark 5,5 - Tanta confusione nella sua partita. Sbaglia appoggi semplici e si perde un po' nella densità del centrocampo. Compensa con una buona fisicità in fase difensiva. (Dal 58esimo Lazovic 6) - Entra bene in partita, con le solite sgroppate sulla fascia. Nel finale sfrutta la freschezza per seminare il panico fra i difensori del Bologna con una bella serpentina.
Criscito 6 - Una prova non brillantissima per l'ex Zenit. Ma ha il merito di recuperare palla su Svanberg e servire l'indemoniato Piatek.
Bessa 5,5 - Nel primo tempo si preoccupa più di limitare Pulgar che di creare gioco. Meglio nella ripresa, anche se si propone poco in appoggio ai compagni.
Pandev 6,5 - Tanti guizzi nonostante l'età. E' il più pericoloso dell'attacco di Ballardini, scende sulla trequarti a lavorare un'enorme quantità di palloni e prende tante punizioni interessanti. (Dal 62esimo Kouame 6,5) - A tratti impreciso, ma la sua velocità crea sempre apprensione nella retroguardia bolognese. Grande dimostrazione di tecnica individuale al minuto 88 sulla fascia sinistra, prende alcune punizioni importanti nei minuti di recupero.
Piatek 7 - Un primo tempo di voglia e movimento. Una ripresa in cui, soprattutto dopo l'uscita di Pandev, si carica sulle spalle il peso dell'attacco genoano. Poche le palle gol giocabili, ma tanto basta per trovare il quarto gol in campionato e regalare il successo ai suoi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Compitino Napoli: Verdi-Ounas firmano il 2-0 sullo Zurigo Era una gara scontata, già scritta e con l'esito tutt'altro che incerto. Il Napoli ha amministrato la situazione contro lo Zurigo, sconfitto al San Paolo per 2-0 dopo il 3-1 inflitto alla squadra di Magnin sette giorni fa al Letzigrund Stadion. Alla squadra partenopea è bastata una...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510