HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Benatia: "Ho scelto il 4 come Montero. Ci sarà spazio per giocare "

16.07.2016 14:50 di Giulia Borletto  Twitter:    articolo letto 37595 volte

È il terzo arrivo in questa estate di mercato bianconera e tra pochissimo sarà presentato alla stampa dallo Stadium. Queste le prime dichiarazioni da juventino di Medhi Benatia. Prime impressioni a Vinovo? "Sono stato accolto molto bene da tutti. Mi hanno detto tutto che il progetto è importante di vincere anche in Europa. Sono anni che fa fatica la Juve a vincerla. Ora devo lavorare e aiutarli"

Cosa manca a questa squadra per vincere la Champions? "È stato un peccato la partita dell'anno scorso. Il calcio è così c'è uno che deve vincere. Ci hanno messo in difficoltà, non meritavamo di vincere. L'anno prima sono arrivati in finale e l'obiettivo è quello. Possiamo farcela".

Cosa ti ha spinto qui? "Ho avuto due anni un po' infelici per degli infortuni. Mi sento più vicino alla mentalità italiana che tedesca, la mia famiglia e la mia vita sono qui, quando c'è stata ma richiesta della Juve non ho potuto dire di no".

Reparto difensivo molto forte, grande concorrenza. "Ci sta, tutti i grandi club hanno grandi difensori. Potevo tornare a Udine allora dove sono stato molto bene. Sono 3 mostri i miei futuri compagni, anche Rugani è il futuro. Ci sarà spazio per giocare, quando mi chiamerà il mister farò del mio m goio. Massimo rispetto per me scelte, mai avuto problemi".

Dove preferisci giocare? "Per me è naturale giocare a 4, a Udine ho giocato a 3. Sono a disposizione penso a lavorare d a farmi trovare pronto. Massimo rispetto per chi è qui da tanti anni, anche io potrò da è qualcosa".

Maglia? "Numero 4, il principino Pjanic ha preso la 5. È stata la maglia di Montero e di Caceres".

Quando c'è stata la scintilla con la Juve? "Avevo già chiesto a gennaio di essere ceduto ma Rummenigge non aveva voluto. Avevo delle opportunità ma il Bayern non voleva vendermi. Avevo anche altre possibilità ma ho fatto questa scelta".

Prime parole con Pjanic. "Mi ha detto che finalmente sono arrivato. A Roma eravamo sempre insieme e ritrovarlo qui è una fortuna. Mi darà una grande mano e anche lui sarà importante per questa squadra".

Un pensiero ai fatti di Nizza. "Stiamo attraversando un periodo molto triste, nin sono in francia. Dobbiamo continuare a vivere, stare attenti ma non avere paura. Lottare contro il terrorismo è difficile, non lo vedi scritto sulle teste che sono terroristi".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Brexit più vicina. Come cambiano Premier e calciomercato Nel Regno Unito tiene banco la questione Brexit. L'argomento è caldissimo visto l'accordo trovato ieri, dopo mesi di trattative, fra il premier britannico Boris Johnson e il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker per l'uscita dall'Unione Europea. Ora resta solo l'ultimo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510