HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Benitez: "Cerchiamo giocatori che capiscano il nostro calcio"

PREMI F5 PER AGGIORNARE
17.05.2014 17:32 di Pietro Lazzerini   articolo letto 12171 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ultima gara della stagione anche per il Napoli che domani sera incontrerà al San Paolo il Verona di Mandorlini tutt'ora in corsa per un posto in Europa League. Tra pochi minuti vi riporteremo in diretta tutte le parole della conferenza stampa del tecnico napoletano Rafa Benitez.

Sul mercato: "Stiamo lavorando. Cerchiamo giocatori di qualità che possano inserirsi al meglio nel nostro modo di giocare e che possano migliorare la rosa. Non sarà facile. Pensiamo a finire bene in campionato, poi vedremo".

Sulla formazione: "Ancora non so chi giocherà, aspetto di vedere come andrà l'allenamento di oggi".

Su come può crescere il Napoli: "Puntiamo a migliorare sia in continuità che in mentalità. Mi piace la parola italiana "cattiveria" se riusciremo a trovarla saremo una squadra più vincente".

Sul rammarico più grande della stagione: "In qualche partita non abbiamo fatto bene, per esempio quella contro la Roma all'Olimpico. Poteva darci fiducia ed invece abbiamo favorito i nostri avversari".

Sui tanti nazionali: "Questo significa che il livello di questa squadra è alto. Abbiamo già preparato il programma di lavoro. Avranno tutti tre settimane di riposo poi torneranno con noi".

Su elementi oltre alle aspettative: "Nessuno si aspettava un rendimento così buono da parte di Callejon e Mertens. Da Reina ed Higuain ci si aspettava, però sono stati bravi tutti ad integrarsi con chi c'era già, tipo Insigne".

Su Fernandez: "Sapevo che la sua mentalità era buona. Ha lavorato bene ma io ho tanti amici all'Estudiantes che mi hanno aiutato a migliorarlo".

Sull'allenamento a porte aperte: "Oggi ci aspettiamo grande entusiasmo come l'altra volta. Non posso altro che dire grazie ai nostri tifosi".

Su modulo in vista della prossima stagione: "Al di là del modulo è sempre la squadra ad avere o meno la capacità di capire il gioco. Io non penso ad un solo modulo, ogni giocatore può fare più ruoli".

Sulla spinta che può dare a Insigne in vista del Mondiale: "Ha fatto una grandissima stagione ma deciderà Prandelli".

Su Hamsik che non giocherà il Mondiale e sugli aspetti positivi: "Sono contento che resti con noi perché potrà preparare al meglio la prossima stagione e al preliminare di Champions".

Su Napoli intesa come città: "Io non ve lo dico ma spesso vado in giro per vedere le cose incredibili che ci sono in questa città. Penso che ci dovrebbe essere un marketing migliore".

Sui tanti tecnici di Serie A non sicuri di restare sulle proprie panchine: "Quando ho iniziato ad allenare un allenatore aveva più tempo per lavorare. In Inghilterra basta pensare a Wenger, in Italia ed in Spagna è diverso. Secondo me, se un club ha le idee chiare deve andare avanti con maggiore sicurezza".

Su aspettative di crescita dell'organizzazione: "Ho parlato due volte con il presidente e con i dirigenti per preparare al meglio quello che vogliamo fare. Faremo nuovi campi e nuove strutture, non è per me ma per il futuro del club. Questa è la chiave per attrarre nuovi giocatori".

Su come ripartire la prossima stagione: "Vincere un titolo non è facile, è un successo ma adesso pensiamo al futuro e a fare un buon mercato. Abbiamo fatto un passo avanti dal punto di vista calcistico. Purtroppo abbiamo avuto la sfortuna di avere davanti due squadre grandissime, ma noi abbiamo dimostrato il nostro livello".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Serie A, le 10 ufficialità più importanti della settimana Il calciomercato è entrato nel vivo, e la settimana che si sta per concludere ha regalato diversi rinforzi di mercato. Quali sono i più importanti? Ve li ricordiamo qui. Per la cronaca, abbiamo preso in considerazione soltanto affari annunciati da lunedì a oggi: per questo motivo,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510