HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Serie A

LIVE TMW - Everton, Koeman: "Rooney? Prima parlo alla squadra"

13.09.2017 18:41 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 2894 volte
Fonte: Dall'inviato a Reggio Emilia

Finisce la conferenza stampa di Rooney.

Sulle squadre inglesi. "Tutti i manager, nel passato, hanno preso molto seriamente le competizioni. Solo che alle volte è difficile, mentalmente, giocare al giovedì e poi nel weekend. Hai bisogno di qualche giorno per riposare. E' una mentalità differente, adesso, per questa stagione, sappiamo che è una coppa molto difficile. Pure le squadre che vanno fuori dalla Champions giocheranno l'Europa League. Prima concentriamoci su domani, poi vediamo step by step".

Sull'Europa. "Credo che per l'Atalanta, ma in realtà per ogni club, è bello essere in questa competizione. Vogliamo che il nostro viaggio in Europa duri a lungo, penso che anche l'Atalanta voglia farlo, ma dobbiamo lottare".

Sull'ultima sconfitta. "Eravamo molto dispiaciuti dopo il primo gol, nella seconda metà della partita non c'era la giusta aggressività. Se giochiamo in casa e il primo tempo va male, nel secondo diventa più difficile. Non ci aspettavamo andasse così".

Sull'Atalanta. "In base alla mia esperienza, non è questione del nome della squadra. Qualsiasi italiana è difficile da battere, ho molto rispetto dell'Atalanta per quello che ha fatto nella scorsa stagione. Come l'Everton hanno perso giocatori e acquisito altri nuovi. Rooney è un grande giocatore, lo è stato sin dall'inizio, non parliamo ora di chi ci sarà perché prima devo parlare alla squadra. Per lui è molto importante perché l'anno scorso ha vinto il titolo".

Sull'Europa. "Dipende molto dai responsabili del club. Come manager io la prendo molto seriamente, non abbiamo solo 11 giocatori ma molti di più. Possiamo farne in cambio, ma prima scegliamo la squadra più forte".

Sulle novità. "No, saranno gli stessi giocatori del weekend scorso. McCartney forse la settimana prossima, gli altri non stanno ancora abbastanza bene".

Dopo la conferenza stampa di Gasperini, è il turno di Ronald Koeman, tecnico dell'Everton, prima della gara contro l'Atalanta.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Braglia “Sono contento per la società, per Trinchera e per tutti quelli che ci hanno voluto bene. E anche per chi ci ha voluto male”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Cosenza Piero Braglia, fresco di promozione in Serie B e rinnovo contrattuale. Archiviati i festeggiamenti è tempo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy