HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie A

LIVE TMW - Genoa, il dg Perinetti si presenta: "Onorato di lavorare con Preziosi"

Premi F5 per aggiornare la pagina
12.10.2017 12:33 di Tommaso Bonan   articolo letto 5254 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Giornata di presentazioni in casa Genoa. A prendere la parola in conferenza stampa, infatti, è il neo Direttore Generale del club, Giorgio Perinetti. Segui il LIVE di TuttoMercatoWeb:

Sulla chiamata di Preziosi: "Ho risposto subito sì alla chiamata del Presidente. La prima volta che sono stato allo stadio avevo 11 anni per Lazio-Genoa. Sono onorato di lavorare con Preziosi e per il Genoa e felice di ricambiare questa fiducia"

Sulla classifica del Genoa: "E' del tutto immeritata. Ed io sono qui per lavorare in modo proficuo. Ho percepito subito un grande senso di appartenenza da parte di tutti i dipendenti Genoa che ho conosciuto. È molto bello. Il primo pensiero è rivolto alla prima squadra che al momento si trova in una posizione di classifica immeritata".

Sulle motivazioni: "Le mie motivazioni sono forti, accetto l’incarico con entusiasmo per dare un contributo importante al futuro del Genoa. Ho visto un gruppo coeso con l’intenzione di uscire al più presto da questo momento negativo".

Sul tecnico Juric: "Ho visto un mister motivato e propositivo. Mi piace molto il suo modo di ragionare nel calcio".

Sui compiti all'interno del club: "Il mio lavoro sarà a 360º. Il calcio è sempre stato la mia vita".

Sulla società: "Ci vuole una società forte e presente, con l’aiuto di una tifoseria coesa. Le critiche devono essere costruttive. Ho visto il presidente Preziosi motivato a dare il meglio per il Genoa".

Sulla squadra: "Sarò molto vicino alla squadra. Presto ci saranno rientri importanti tra cui quello di Izzo e Lapadula".

Sul mercato: "A gennaio bisognerà cercare un centrocampista più strutturato, fare qualche intervento di riparazione".

Ancora su Juric: "Stimo Juric e mi auguro che abbia presto la possibilità di dimostrare buoni risultati attraverso il suo lavoro".

Su Cagliari-Genoa: "La serenità conta ma anche la determinazione. Ora il nostro obiettivo è Cagliari-Genoa, match di estrema importanza.Vorrei vedere più attenzione e più cinismo. Domenica è la partita".

Sulla tifoseria: "La partecipazione attiva e completa della tifoseria è molto importante. Ne dobbiamo tenere sempre conto".

Sul futuro: "Il futuro può anche essere la cessione se questa risulta appagante. Vogliamo lavorare per costruire. Voglio dimostrare con i fatti".

Ancora su squadra e Presidente: "Se penso al Genoa che ha sfidato l’Inter, non posso che dire che questa è una squadra vera. Con il presidente ci sarà sempre un confronto franco e rispettoso".

Sul proprio futuro: "Spero di rimanere al Genoa il più possibile. È un grande desiderio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop  - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 17 luglio JUVE, NON SOLO CR7. IN ARRIVO GODIN E ZIDANE POTREBBE AFFIANCARE PARATICI. ALEX SANDRO VERSO IL PSG. ALISSON SEMPRE PIU VICINO AL LIVERPOOL MENTRE FLORENZI SEMPRE PIU GIALLOROSSO. HIGUAIN DICE SI AL MILAN, MORATA SECONDA SCELTA. ELLIOT CAMBIERA' DIRIGENZA, FASSONE E MIRABELLI AL PASSO...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy