VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
Serie A

LIVE TMW - Inzaghi: "Orgoglioso della mia Lazio, ma dobbiamo chiudere le gare"

Premi F5 per aggiornare la diretta
17.02.2017 14.44 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 3708 volte
LIVE TMW - Inzaghi: "Orgoglioso della mia Lazio, ma dobbiamo chiudere le gare"

Conferenza stampa del tecnico della Lazio Simone Inzaghi alla vigilia della sfida contro l'Empoli. A breve le parole del tecnico biancoceleste da Formello:

Sul momento della Lazio: "Veniamo da tre ottime partite. In tutte abbiamo dominato per impegno profuso e per prestazione. Sono orgoglioso della mia squadra, l'unico rammarico è il non aver chiuso certe gare. Sappiamo di dover migliorare, ma le ultime prove sono state ottime".

Sulle mancate vittorie: "Dovevamo vincere, ma fa tutto parte del processo di crescita. I giocatori offensivi hanno sempre fatto bene, sia in fase offensiva che difensiva. Dobbiamo acquisire cattiveria, quella che serve per chiudere le gare. Domenica col Milan abbiamo fatto una grandissima partita".

Su cosa serve per crescere: "Dobbiamo continuare a giocare così. Se ci riusciremo vinceremo tante partite. Siamo in quella zona di classifica da inizio anno e dobbiamo rimanerci, serve continuità e lavoro durante la settimana".

Sugli indisponibili: "C'è qualche dubbio. Domattina avremo un altro allenamento e capiremo chi avrà qualche problemino. Lulic si è allenato bene, è dispiaciuto ma l'ho visto bene e pronto, domani giocherà".

Su Bastos: "Sta pagando l'infortunio che ha avuto, ma ora si sta allenando molto bene. Chi era dietro di lui si è fatto trovare pronto, ma io le mie scelte le faccio con molta tranquillità. E' un giocatore importante, quando lo riterrò opportuno lo butterò dentro".

Sulla cattiveria degli attaccanti: "Tutto è migliorabile. Al di là di questo, i miei attaccanti domenica hanno fatto una grande gara. Io sono felice della prestazione. Lo stesso Immobile ci ha aiutato tantissimo. E' normale che tutti debbano essere più cattivi, dagli attaccanti ai difensori, ma sono soddisfatto delle prestazioni".

Sulla capacità di reazione della squadra: "L'ultima volta dovevamo ripartire dopo un derby perso, questa volta dopo un pareggio arrivato dopo una grande prestazione. Non ci soddisfa il risultato e domani dovremo fare una gara importante con un avversario che sa giocare a calcio. Servirà una gara veloce, rapida e concentrata".

Sugli errori difensivi: "Mi dispiace, anche col Milan siamo stati 85 minuti senza concedere occasioni al Milan. Eravamo molto concentrati, i difensori avevano fatto una grande gara ma Suso si è inventato una grande giocata. Stiamo comunque lavorando su qualche chiusura a livello difensivo".

Su Felipe Anderson: "Vale lo stesso discorso di Immobile. Domenica ha fatto la sua migliore prestazione, con intensità e disponibilità. Se ci fosse stato il gol sarebbe stato il top, ma sono felice perché è un giocatore importante e lo sta dimostrando sul campo".

Sull'Empoli: "E' un campo insidioso, la squadra gioca da tanti anni insieme e l'allenatore mi piace molto. Noi però siamo pronti, la squadra sa che è un campo insidioso e servirà il meglio per fare risultato".

Su De Vrij: "E' uno di quelli da monitorare. Faremo una valutazione approfondita, le prossime settimane avremo tante gare da giocare".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 maggio 2010, l'Inter vince la Champions e riesce a centrare il Triplete Il 22 maggio 2010 al Santiago Bernabeu di Madrid l'Inter torna a vincere la Champions League a distanza di 45 anni. All'atto finale...
TMW RADIO - I Collovoti: "Murillo non è da Inter, bianconeri spenti" TOP Iemmello: ha fatto tre gol nelle ultime due partite, quando in panchina c'erano sia Defrel che Matri, evidentemente...
TMW RADIO -Scanner: le seconde squadre i pro e i contro della riforma Nella puntata della settimana di Scanner a cura di Giulio Dini il tema è stato gli eventuali pro e contro dell'introduzione...
Il Toro torna a casa! Un inno per il Filadelfia Il grande momento, finalmente, sta per arrivare. Con l’inaugurazione del nuovo Stadio Filadelfia, il Toro “torna a casa”, quella dove...
L'altra metà di ... Gennaro Sardo Daniela Doriano, moglie del difensore del Chievo Verona, Gennaro Sardo, è intervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica curata...
Fantacalcio, PLAY-OFF SERIE B: I GIOCATORI PIÙ' INTERESSANTI PER L'ASTA DI AGOSTO Questa sera inizieranno i Play-off della Serie B per decretare la terza promossa nel massimo campionato nostrano. La vincitrice di Cittadella-Carpi andrà...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 maggio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 22 maggio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.