VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Serie A

LIVE TMW - Italia, Ventura: "Ora sappiamo a cosa andiamo incontro"

10.11.2017 23:18 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 22021 volte
Fonte: Dall'inviato a Stoccolma

Fine della conferenza stampa.

Su Berg e l'intenzione di farlo innervosire. "Ho una piccola difficoltà a commentare, dovresti chiedere come mai ha preso il cartellino giallo e cosa è successo in quel frangente".

Sulla sicurezza di qualificarsi. "Ho visto lo spogliatoio, sono arrabbiati. Sanno che si poteva fare un risultato diverso e hanno voglia di farlo. A partire da Buffon, che ha una voglia feroce. Me lo auguro. Siamo rimasti sorpresi della fisicità, ora sappiamo a cosa andiamo incontro".

Su Verratti. "Oggi non ha molta importanza, viene da una squadra dove giocano in una certa maniera, con altri giocatori. Qui c'è una maniera diversa, in 48 ore deve cambiare radicalmente il modo di stare in campo. Non mi permetto di giudicare, è chiaro che abbiamo margini di miglioramento, ma oggi non c'è da criticare".

Su quello che è piaciuto. "Non lo verifico qui, però tutte le volte che abbiamo fatto ciò che dovevamo... siamo entrati. Poi se sei lento è chiaro che gli spazi... giocano sempre nella stessa maniera, hanno disponibilità, noi qualche spazio l'abbiamo creato. Ci sono 1000 possibilità per ribaltarla".

Sulla pressione. "È perenne, in Italia funziona così. Non è colpa dei media se non abbiamo fatto risultato".

Sulla convinzione di andare ai Mondiali. "Non sono sorpreso dell'interpretazione della Svezia, sapevo che avrebbe fatto questo. Sotto l'aspetto difensivo abbiamo concesso niente perché non mi ricordo, a parte un tiro fuori nel primo tempo, una parata di Buffon. Si poteva fare meglio in alcuni frangenti. Quello che non abbiamo fatto oggi lo faremo fra due giorni".

Sull'arbitraggio di stasera. "Nell'insieme è stato buono. Però ha permesso di portare la partita su un campo diverso da quello tecnico. Se un giocatore ha una probabile fattura del naso, è evidente che non se la sia fatta da solo".

Sull'idea di oggi. "Abbiamo delle certezze, questa partita ha confermato che se fai bene alcune cose hanno un senso. Altre dove dobbiamo migliorare. Ora abbiamo un giorno e mezzo non per allenarci e non per provare. Abbiamo poco e niente. Però possiamo capire, rivedendo questa partita, tutto quello che non abbiamo fatto".

Sul lavoro da fare. "La velocità di trasmissione può essere migliorata, quando lo fai poi gli spazi ci sono. Dall'altra parte fisicamente sono importanti, lanciavano sempre verso la nostra porta e sembrava bagarre totale. Non abbiamo concesso niente, però vediamo cosa c'è da fare. Sulla testa, ma soprattutto su ciò che è successo, faremo qualcosa. Può darsi che cambieremo qualcosa, al di là di questo non contano i moduli".

Sull'interpretazione della squadra. "Oggi si poteva fare di più e meglio. Però la gara aveva una posta in palio importante, su 180 minuti. Volevamo gestire alcune situazioni, quando le abbiamo fatte siamo entrate anche con una discreta facilità, quando non ci siamo riusciti, anche a causa della fisicità... c'è stata bagarre, ma Buffon non ha fatto una parata. Il risultato dà fastidio, perché poteva essere diverso, Belotti a tre metri ha colpito fuori, il palo di Darmian... abbiamo 90 minuti per ribaltare, i conti vanno tirati alla fine".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Palermo, confronto con Zamparini: Embalo verso la permanenza Futuro ancora da scrivere per Carlos Apna Embalo. Oggi c’è stato un confronto tra il Presidente Zamparini, il ds Fabio Lupo e Bruno Tedino. Si è parlato della posizione dell’esterno, che piace molto al Brescia. DaL confronto tra le parti è emersa la volontà di trattenere il giocatore...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Emre Can, Juve avanti. Due in uscita a giugno" Ai microfoni di TMW Radio è intervenuto l’esperto di mercato Niccolò Ceccarini per commentare le ultime notizie relative d’attualità:...
23 gennaio 2010, Roma vince in casa della Juve. La vendetta di Ranieri Il 23 gennaio 2010 la Roma espugna l'Olimpico di Torino battendo la Juventus. Non succedeva da 9 anni con Claudio Ranieri che si prende...
TMW RADIO - I Collovoti: "Milinkovic 8, meglio di Pogba! Donnarumma 5" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
Goal Car - Pasqual e gli anni di Firenze Dodicesima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata l'ex capitano della Fiorentina e attuale capitano dell'Empoli Manuel Pasqual...
Carlo Nesti: "Non so in che ordine, ma le prime 3 saranno Juventus, Lazio e Napoli (mi sbilancio? 1) Napoli, 2) Juventus, 3) Lazio). Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Gennaro Troianello Gennaro Troianello, ex calciatore dell'Hellas Verona, che ha conquistato con la maglia veronese la Serie A ha dichiarato in più di...
Fantacalcio, INFORTUNATI & SQUALIFICATI 22^ GIORNATA Aggiornato 23/01/2018  ore 17:40 ATALANTA in recupero: in dubbio:  out: diffidati:  squalificati: BENEVENTO in recupero: Lazaar,...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 23 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.