HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Juventus, Allegri: "Testa all'Atalanta. Higuain verrà in panchina"

27.02.2018 12:14 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 11121 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dal Media Center di Vinovo fra pochi minuti prenderà la parola il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri per presentare la sfida di Coppa Italia contro l'Atalanta. L'andata era terminata 1-0 in favore dei bianconeri con rete di Higuain. Segui live le parole del tecnico bianconero su TMW.

Sul Napoli a +4: "Abbiamo una gara in meno e sabato contro la Lazio giocheremo ancora in trasferta. Dopo sabato ci saranno altre 12 gare, il campionato si giocherà fino all'ultima e le due squadre si daranno battaglia. Alla fine vincerà il migliore, chi sarà in testa il 20 maggio avrà meritato di vincere il campionato. Noi abbiamo voglia di vincere il settimo scudetto e soprattutto voglia di confrontarci con una squadra che sta facendo grandissime cose. Domani però c'è la Coppa Italia che è un obiettivo uguale e importante per noi. Anche perché nell'era moderna nessuna squadra ha vinto per 4 volte di fila la Coppa Nazionale. Dobbiamo essere concentrati solo sull'Atalanta, poi penseremo alla Lazio. L'obiettivo chiaro è quello di arrivare in finale, non sarà semplice perché l'Atalanta avrà voglia di rifarsi dopo l'eliminazione immeritata col Dortmund, ma ci faremo trovare pronti. Il risultato dell'andata ci darà pochi vantaggi, dovremo fare gol, solo a quel punto potremo sfruttare il vantaggio dell'andata".

Sugli infortunati: "L'unico recuperabile per la panchina è Higuain, Cuadrado, Bernardeschi e De Sciglio sono out".

Sulla Juve che gioca dopo il Napoli e le parole di Sarri: "Noi pensiamo esclusivamente a noi stessi. Ora testa all'Atalanta, poi sarà il momento di tornare sul campionato. Noi abbiamo l'ambizione di andare avanti perché alla Juve si giocano tutte le competizioni al massimo. Ora serve profilo basso, lavorare e prontezza nel giocarci le nostre chance in ogni competizione, altrimenti sarebbe solo un dispendio inutile di energie. Quello che conta, comunque, è quando riesci a vincere qualcosa".

Su Marchisio: "Domani ha ottime probabilità di giocare, la formazione sarà simile a quella che doveva giocare in campionato. Futuro? In questo momento noi dobbiamo restare tutti concentrati sugli obiettivi, a giugno ognuno deciderà il proprio futuro. Rispetto allo scorso anno servirà qualcosa di straordinario, il Napoli va forte. Non abbiamo tempo per pensare al futuro, dobbiamo solo vivere nel miglior modo possibile il presente".

Su Dybala: "Ha bisogno di minuti, domani sarà della partita anche se non so se partirà dall'inizio. Sta molto meglio, ha fatto ottimi allenamenti e sotto l'aspetto tecnico abbiamo bisogno di lui".

Ancora su Higuain: "Si è allenato bene. Se non avrà problemi verrà in panchina, ma non di più. Dubbi di formazione? Ne ho due, uno in difesa e uno a centrocampo".

Sulle prossime sfide: "Avremo tre partite importanti, io dovrò affrontare la gara di domani con la migliore formazione ma tenendo presente che anche sabato sarà importante. Dovrò farmi un'idea di quanti minuti possono giocare un paio di elementi domani e di conseguenza anche sabato".

Sulle polemiche incrociate fra Juve e Napoli: "Ognuno fa il suo gioco. Io ascolto tutti e poi traggo le conclusioni. Giocare contro Juventus e Napoli ora è molto difficile, ma tutte le polemiche sono andate nel cestino visto che domenica non abbiamo giocato".

Su Buffon: "Domani sarà in campo".

Sul cammino del Napoli: "Sarebbe bello se le vincesse tutti così come noi, ma purtroppo non è possibile. Noi pensiamo una partita alla volta, lo ripeto, servirà calma ed equilibrio. Rispetto allo scorso anno c'è un Napoli che sta facendo grandissime cose".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Ekdal sul futuro di Ibrahimovic: "Se dovessi scommettere direi Milan" "Ogni giorno i giornali scrivono qualcosa su Ibrahimovic, ma non si può mai sapere quale decisione prenderà Zlatan". Dal ritiro della Svezia, il centrocampista della Sampdoria Albin Ekdal parla del suo connazionale e a lungo compagno di nazionale: "Il Milan mi sembra la destinazione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510