HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Lazio, Inzaghi: "L'Europa mi piace di più perché non c'è il VAR"

14.03.2018 19:30 di Giacomo Iacobellis  Twitter:    articolo letto 5112 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

19.31 - Finisce qui la conferenza stampa di Inzaghi e Parolo. Grazie per aver seguito il live di TMW!

Inzaghi, sui quattro gol segnati in Champions da attaccante della Lazio nel 2000 contro il Marsiglia: "Li ricordo con piacere. Fu una serata indimenticabile che mi porterò dietro per tutta la vita. Spero che domani siano decisivi i miei attaccanti. Non so ancora chi, ma ho quattro attaccanti più un quinto che è Luis Alberto e mi auguro che possano segnare loro il gol per la nostra qualificazione".

Inzaghi, sui gol subiti: "Abbiamo il problema di subire qualche gol di troppo, che dovremmo evitare".

Torna a parlare Inzaghi, che risponde alle domande dei giornalisti locali

Parolo, sull'andata: "La Dinamo è stata brava quando ci siamo allungati, ma stavolta abbiamo studiato bene il modo per metterla in difficoltà. Ci auguriamo di mettere in pratica tutto ciò che abbiamo provato in questi giorni".

Parolo, sul VAR: "Non deve essere un alibi per noi. Penso che la tecnologia nel calcio sia importante per il futuro, una soluzione in più da utilizzare".

Parolo, sull'Europa League: "In Europa affronti squadre con una mentalità diversa rispetto a quella delle italiane. Mi accontenterei anche di una Lazio brutta e cattiva, l'importante è qualificarci".

Parolo, su come battere la Dinamo: "Dovremo fare una fase difensiva aggressiva costruendoci occasioni anche davanti. E' importante restare uniti e compatti in fase di non possesso per fare bene anche col pallone tra i piedi. Abbiamo lavorato per questo".

Parolo, sugli episodi arbitrali di Cagliari: "Abbiamo cercato di dimenticare quello che è successo domenica. Domani vogliamo fare una prestazione importante contro una squadra tosta per passare il turno di Europa League".

Tocca a Parolo ora prendere la parola.

Inzaghi, sull'andata: "Mi ha confermato che la Dinamo è una buona squadra, con grande tradizione a livello europeo. Ha ottimi giocatori, che sanno fare entrambe le fasi. Non pensa solo a difendersi, ma costruisce gioco e attacca. Dovremo fare una prestazione importante, migliore rispetto a quella dell'andata. Ci serve una partita coraggiosa: dobbiamo segnare, ma anche stare attenti perché i nostri avversari sono forti nelle ripartenze".

Inzaghi, ancora su Luis Alberto: "Non è in ballottaggio con Anderson, ma con Murgia per fare la mezzala. Milinkovic-Savic ha stretto i denti col Cagliari perché è un ragazzo generoso, ma oggi sentiva dolore e non è stato convocato".

Inzaghi, sul VAR: "L'Europa mi piace di più perché non c'è il VAR, l'ho già detto sei mesi fa".

Inzaghi, su Luis Alberto: "Ha saltato gli ultimi allenamenti perché gli è nato un figlio, ma è perfettamente arruolabile. Ci è voluto essere a tutti i costi".

Inzaghi, sugli episodi arbitrali e la preparazione di questo match: "Abbiamo avuto tre giorni dopo Cagliari per prepararla. Avete visto gli episodi contro i sardi e non mi va di parlarne di più. Non è la Lazio che si lamenta degli episodi, ma sono gli episodi che vanno contro la Lazio. Credo che il VAR debba essere utilizzato nel modo giusto".

Inzaghi, sull'Europa League: "La gara con la Dinamo è molto importante, così come lo era la Coppa Italia. Quella di domani sarà la nostra quarantatreesima partita e dovremo valutare bene la formazione. I ragazzi sono carichi".

Inzaghi, sulla partita di domani: "Ci teniamo tanto, sappiamo quanto abbiamo lavorato l'anno scorso per arrivare qui. Abbiamo vinto un girone e passato i sedicesimi, siamo agli ottavi con merito. Domani vogliamo fare bene e passare il turno, perché la squadra sta svolgendo una stagione positiva e deve continuare così. Gli ultimi tre mesi sono quelli più importanti, cercheremo di farci trovare pronti".

19.06 Inizia la conferenza stampa. Insieme a Simone Inzaghi, prende la parola il centrocampista della Lazio Marco Parolo.

18.55 - E' tutto pronto per la conferenza stampa di Simone Inzaghi. L'allenatore biancoceleste presenterà fra qualche minuto il ritorno degli ottavi di finale di Europa League con la Dinamo Kiev (2-2 all'andata).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Amoruso “Il derby per il Torino è la partita dell’anno, sentita dalla tifoseria e da tutto l’ambiente. Le tensioni sono notevoli. Per la Juve invece è una partita come tutte le altre, non è vissuta con le ansie della gente del Toro”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Juventus e Torino,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->