VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Italia Anno Zero: chi come ct per il dopo Ventura?
  Luigi Di Biagio
  Antonio Conte
  Carlo Ancelotti
  Roberto Mancini
  Fabio Grosso
  Luciano Spalletti
  Massimiliano Allegri
  Fabio Cannavaro

TMW Mob
Serie A

LIVE TMW - Svezia-Italia: Immobile-Belotti dal 1'. Ventura sceglie il 3-5-2

PREMI F5 PER AGGIORNARE IL LIVE!
10.11.2017 19:39 di Pietro Lazzerini  Twitter:    articolo letto 46547 volte
Fonte: hanno collaborato Lorenzo Di Benedetto e Marco Conterio
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

19:37 - Sono appena state diramate le formazioni ufficiali di Svezia-Italia, andata dei playoff di accesso ai Mondiali di Russia 2018. Ecco le scelte dei due CT.

Svezia (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Ekdal, Larsson, Forsberg; Toivonen, Berg.

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti, Darmian; Belotti, Immobile.

19.16 - Non dovrebbero esserci grandi novità nella formazione della Svezia contro l'Italia. Come riporta Sky Sport, il CT Andersson avrebbe deciso infatti di confermare il solito 4-4-2. Questa la probabile dei gialloblù:

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Ekdal, S. Larsson, Forsberg; Toivonen, Berg. CT: Andersson.

18.53 - A Radio Crc è intervenuto Marco Lollobrigida, giornalista della Rai: "Belotti riesce sempre a calarsi nella partita e dà tutto per la causa, uno col suo carattere serve all’Italia. Tenere fuori Insigne stasera, però, può essere un errore. Ventura vede la squadra allenarsi e in questo momento Insigne può fare la differenza per gli spunti che ha, anche su calcio piazzato".

18.45 - Per sapere che atmosfera si respira a Solna a pochissime ore dalla sfida con l'Italia, TuttoMercatoWeb.com ha intervistato in esclusiva Jennifer Wegerup, volto noto del giornalismo svedese e da tempo molto vicina a Zlatan Ibrahimovic: "Non c'è alcuna paura dell'Italia. Rispetto sì, ma nessuna paura. La Svezia del ct Andersson è ben amalgamata e molto affiatata, consapevole della forza dell'Italia, ma anche delle proprie qualità. Nel calcio la politica non conta, tutto è possibile e la Svezia avrà così tante opportunità di qualificarsi al Mondiale quante ne avrà l'Italia. C'è grande fiducia, la nostra Nazionale vuole andare a tutti i costi in Russia e sente di avere i mezzi per farlo. Ibrahimovic assente? Andrò controcorrente, ma secondo me l'assenza di Ibrahimovic è un vantaggio per la Svezia. E' vero che un campione come lui molto spesso vinceva le partite da solo, ma la Nazionale è più squadra senza Ibra".

18.40 - In vista del ritorno di San Siro, scrive Gazzetta.it, occhio anche ai diffidati: sono quattro nell'Italia e si tratta di Immobile, Verratti, Chiellini e Parolo.

18.00 - Via ora alla gara tra Sudafrica e Senegal, alle 20:30 la sfida in CAF tra Algeria e Nigeria. Quindici minuti più tardi, Svezia-Italia, alle 23:00 la partita tra Honduras e Australia, stanotte invece Nuova Zelanda-Perù.

17.42 - Novità da Solna, raccontate da Sky Sport 24. Non ci sono cambiamenti nell'undici azzurro, in atto la riunione tecnica. Conferme sul 3-5-2 con Immobile-Belotti davanti, Darmian e Candreva sugli esterni. Cresce l'attesa fuori dalla Friends Arena con 50mila tifosi presenti.

17.37 - Alle 18, fischio d'inizio della gara tra Sudafrica e Senegal. Nei Leoni della Teranga, dal 1' ci sono il napoletano Koulibaly e il granata Niang. Se il Senegal vince, diventa la 24esima squadra qualificata al Mondiale di Russia 2018.

17.34 - Antonio Cabrini, campione del mondo con l'Italia nel 1982, è intervenuto nel corso di "Si Gonfia La Rete" rilasciando alcune dichiarazioni: "Mi aspetto una buona prestazione dell'Italia al di là del risultato. Con la Svezia sarà un esame importante in vista del ritorno, ma con un risultato positivo tutto può diventare più facile. La squadra è strutturata per farcela nonostante le ultime prestazioni non esaltanti. In questi due anni sono venuti fuori giovani importanti al punto che la Nazionale under 21 agli ultimi europei era paragonabile alla Nazionale A. Molti di quei giocatori però adesso non giocano nel campionato italiano ed è questo il vero problema. Insigne non lo terrei fuori e lo farei giocare nel ruolo che predilige in un 4-3-3. Lui è un giocatore che è cresciuto molto rispetto ad un paio di anni fa quando era più discontinuo. Belotti con Immobile? Con loro due insieme Insigne non è compatibile. Bisognerebbe passare al 4-4-2 sfruttando le fasce".

17.04 - Il Sun processa l'Italia e cerca tutti i perchè del difficile momento degli azzurri. In primis c'è una generazione di calciatori che non è all'altezza, per il tabloid britannico, di quella che ha fatto grandi cose in passato. La rosa non è così tanto profonda come nella Golden Era: tanti veterani, alcuni campioni come Verratti, Bonucci e Insigne e giovani dal grande futuro quali Donnarumma, Rugani e Pellegrini e per questo è incomprensibile come l'Italia sia a questo punto. Tra le colpe principali c'è l'assetto tattico troppo variato dal ct Ventura, che in oltre un anno non è riuscito a dare un'identità a questa Italia.

16.48 - Sembra tutto confermato nella formazione dell'Italia che stasera affronterà la Svezia nell'andata del play-off Mondiale. Il ct Giampiero Ventura punterà sul 3-5-2 con un'assenza pesante come quella di Lorenzo Insigne dal 1'. Fiducia al tandem Ciro Immobile-Andrea Belotti anche a causa del ko di Simone Zaza, neanche nei convocati alla stregua del romanista Stephan El Shaarawy a dispetto del momento di forma del Faraone giallorosso. Antonio Candreva e Matteo Darmian dovrebbero agire come esterni, in difesa torna la BBC davanti a Gianluigi Buffon.

16.15 - Manca sempre meno al calcio d'inizio di Svezia-Italia, andata del play-off per il Mondiale di Russia. Per commentare i temi di questa vigilia su 'TMWRadio' è intervenuto Ivano Bordon, ex portiere di Inter e Sampdoria e Campione del Mondo con gli azzurri nel 1982 in Spagna: "Sarà una partita tosta, dovremo mettercela tutta. La Svezia ha anche qualità tecniche importanti, oltre a una grande forza fisica. Bisognerà controbattere e non sarà facile. È l'andata di due gare, anche psicologicamente dovremo essere bravi. Loro ci tengono come noi alla qualificazione: eliminare l'Italia ti può dare una spinta in più".

16.10 - A Repubblica parla Tomas Brolin, ex giocatore del Parma negli anni '90. "Perdonami Italia ma tifo Svezia -dice l'ex attaccante-. Gli azzurri sono favoriti ma i Blagut hanno battuto la Francia. Noi siamo già contenti di essere ai play off, non ci credeva nessuno, senza Zlatan e con un nuovo ct".

16.01 - The Local traccia un confronto tra Svezia e Italia in vista della gara di questa sera. L'Italia batte gli scandinavi nel "cibo e bere 10 a 6", perde "3-8" nella categoria "hotel di ghiaccio", vince "9-6" nella moda, cade "7-8 nell'industria" e "6-7" nella categoria "nudismo".

15.53 - Kennet Andersson, bandiera del calcio svedese e in Italia con le maglie di Bari, Bologna e Lazio, ha parlato al Goteborg Post della gara di stasera. "Dico Svezia, ma perché parla il mio cuore: 1-0 in casa e 0-0 a San Siro. Servirà una difesa super, per tutti i 180 minuti di gioco".

15.34 - Ex giocatore del Bologna con ben poche fortune, Erik Friberg parla al Goteborg Post della sfida di questa sera tra Svezia e Italia. "La nostra Nazionale sta crescendo. Ci sono due partite, possiamo anche fare 0-0 in casa e un gol in un pari in trasferta. Abbiamo una buona difesa e poi occhio alle punizioni di Forsberg".

15.23 - Stephanie Ohrstrom è il portiere della Fiorentina Women's che dal 2010 gioca in Italia e per Tuttomercatoweb.com analizza la sfida di stasera tra l'Italia e la Svezia in quel di Malmoe: "Il cuore logicamente batte per la Svezia, sarebbe un'emozione se si qualificasse. Però devo dire che sarebbe triste, al contempo, vedere un Mondiale senza l'Italia. La Svezia non ha niente da perdere ma non si sa mai. Fosse stato uno scontro secco, una gara unica, avrei detto che 'tutto può succedere', ma in due partite dubito che l'Italia possa fallire. Credo che stasera vedremo una battaglia ma a San Siro l'Italia non perderà una partita così importante. Quanto peserà l'assenza di Ibrahimovic? Tutto sommato, non penso che sia un peso. Tutti vorrebbero Zlatan in squadra, è un giocatore straordinario ma il problema sono gli altri dieci quando c'è lui. Gli si passa la palla e si spera in un miracolo: a volte ci è riuscito, altre no. Senza di lui, e si nota, si vede, conta di più la squadra. La speranza è quella: il gruppo, una squadra che deve essere tatticamente perfetta e compatta".

15.06 - Aftonbladet, primo quotidiano sportivo svedese, racconta l'Italia e racconta che a suo modo di vedere "gli azzurri non sono da criticare per il secondo posto dietro la Spagna. Però Ventura è stato criticato per il gioco di poco spessore e qualità. Ha cambiato tanto, tattica e giocatori, ma ha subito anche infortuni pesanti. Quest'Italia, però, non ha le stelle del passato".

14.51 - Karl Corneliusson ha avuto un passato da giocatore in Italia a Salerno ma pure a Napoli con Gian Piero Ventura come tecnico. "E' il mio cuore a puntare e dico Svezia. Possiamo fare due pareggi vincendo per i gol in trasferta. Dobbiamo essere disciplinati, penso serva fortuna ma occorrerà lavorare per ottenerla".

14.40 - Jesper Blomqvist, ex giocatore in Italia negli anni '90 con le maglie di Milan e Parma, ha parlato al Goteborg Post della partita di stasera tra Svezia e azzurri. "Spero che la Svezia vinca: penso che stasera possa anche uscire un pareggio ma la Svezia può vincere in Italia. Deve esserci uno sforzo ulteriore da parte di tutti e magari un errore di sottovalutazione da parte degli italiani".

14.25 - In vista della fondamentale sfida di questa sera tra Svezia e Italia, la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato in esclusiva l'ex centrocampista della Nazionale azzurra Antonio Di Gennaro: "Io sono ottimista perché sono convinto che quando ci sono degli appuntamenti così importanti l'Italia non sbaglia mai. Occorrerà usare la testa e serviranno giocatori veloci e tecnici per mettere in difficoltà il fisico avversario. In questo senso, non mi sarei privato di Insigne che invece stasera partirà dalla panchina".

14.11 - Emil Forsberg, trequartista del Lipsia, ha parlato dal ritiro della Svezia in vista della gara di stasera contro l'Italia: "Stiamo bene, siamo concentrati, abbiamo le qualità per andare al Mondiale. C'è la sensazione nel gruppo che stiamo per combinare qualcosa di grande. Dopo aver eliminato l'Olanda possiamo farcela anche con l'Italia".

13.45 - Mattinata in palestra per l'Italia di Giampiero Ventura che ha svolto un risveglio muscolare in albergo in vista della sfida di questa sera contro la Svezia. Sia Simone Zaza che Leonardo Spinazzola sono rimasti a riposo, con il commissario tecnico che cercherà di recuperarli per la gara di ritorno in programma per lunedì a San Siro. Nel pomeriggio gli azzurri, dopo la merenda di rito, si ritroveranno per la riunione tecnica e partiranno poi per la Friends Arena.

13.27 - Sarà uno stadio praticamente tutto esaurito quello che attenderà l'Italia questa sera contro la Svezia. Alla Friends Arena sono previsto 49.600 spettatori di cui 1.100 italiani e il tetto sull'impianto resterà aperto. Alle 20.30 è previsto inoltre l'inizio della coreografia, con le luci dello stadio che verranno abbassate e in tribuna verrà srotolata una enorme maglia della Svezia.

13.19 - Filippo Inzaghi, tecnico del Venezia, ha parlato a Premium Sport della gara di stasera tra Svezia e Italia. "Sulla carta l'Italia è più forte, però la Svezia ha poco da perdere e in queste partite si possono correre dei rischi - ha spiegato Pippo -. L'Italia però difficilmente sbaglia questi match e al ritorno giocheremo a San Siro davanti a 70mila persone". "Dobbiamo sfruttare la velocità di Immobile", ha aggiunto.

13.16 - "Sarà una partita difficile per la Svezia, l’Italia è una formazione di tutto rispetto e ha una difesa molto forte”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Kalmar, Thomas Borstam. “La Nazionale Italiana è un grande team, composto da ottimi calciatori. La partita - prosegue Borstam - sarà assai combattuta”.

12.51 - Alessandro Fiesoli, storica firma del Quotidiano Nazionale, ha parlato così a TMW della possibile esclusione di Lorenzo Insigne dai titolari per la sfida tra Svezia e Italia: "Con il centrocampo con Verratti, penso che lui sarebbe una concezione eccessiva alla vocazione al gioco. Preferisco un attaccante più di sostanza. Lo vedo meglio al Napoli che in azzurro".

12.46 - Mattinata in palestra per l'Italia di Giampiero Ventura che ha svolto un risveglio muscolare in albergo in vista della sfida di questa sera contro la Svezia. Sia Simone Zaza che Leonardo Spinazzola sono rimasti a riposo, con il commissario tecnico che cercherà di recuperarli per la gara di ritorno in programma per lunedì a San Siro. Nel pomeriggio gli azzurri, dopo la merenda di rito, si ritroveranno per la riunione tecnica e partiranno poi per la Friends Arena.

12.25 - "Lo spareggio è pericoloso, soprattutto per una squadra come l'Italia che ha solo da perdere. Ci sono pressione e preoccupazione. Il mio consiglio? Siano forti e dimostrino quello che valgono. La Svezia avrà molti stimoli, ma sanno anche loro di essere inferiori", evidenzia Alessandro Nesta, ex difensore azzurro.

11.47 - Roberto Pruzzo, ex attaccante della Roma e della Nazionale, ha parlato dell'Italia e della possibilità che non vada al Mondiale a Radio Radio: "Il presidente federale deve avere subito un piano B nel caso in cui arrivi un fallimento di questo tipo. Penso che Ancelotti potrebbe essere una grande soluzione da presentare ai tifosi in caso di mancato approdo al Mondiale".

11.23 - Il ct della Svezia Jan Andersson ha già deciso la squadra che questa sera scenderà in campo contro la Nazionale azzurra.
Svezia (4-4-2): Olsen; Krafth, Granqvist, Lindelof, Augustinsson; Larsson, Ekdal, Johansson, Forsberg; Berg, Toivonen.

11.07 - Marco Tardelli, storico calciatore della Juventus e della Nazionale italiana, si rivolge direttamente ai giocatori dell'Italia nel suo consueto editoriale per La Stampa in vista della doppia sfida contro la Svezia: "Mi rivolgo a voi 'anziani' della nostra Nazionale: Buffon, De Rossi, Chiellini, Barzagli e Bonucci. A voi, cari amici, chiedo uno sforzo immane per superare la temibile Svezia. Voi siete i veri condottieri, è da voi che devono arrivare le certezze psicologiche che renderanno gli altri, meno esperti, più sicuri e determinati. Questa sera, alla Friends Arena, vi vogliamo con il petto in fuori, ricoperti da una maglia della quale essere orgogliosi e onorati. Mi raccomando, fate di tutto affinché quell'Azzurro che tanto ci sta a cuore non sbiadisca. Io urlerò con voi".

10.57 - Secondo quanto riportato da Sport Mediaset questa sera il clima di Solna sarà gelido, con possibilità di nevischio a partire proprio dall'orario del match tra Italia e Svezia. Il tetto della Friends Arena, tra l'altro, dovrebbe restare aperto, contrariamente a ieri quando durante l'allenamento gli azzurri sono scesi in campo con il tetto chiuso.

10.54 - Non solo Simone Zaza. Anche Ciro Immobile ha rischiato di restare ai box in vista della partita di stasera contro la Svezia. Secondo La Stampa infatti, il giocatore della Lazio è arrivato a Coverciano con un leggero ma ingombrante affaticamento muscolare che fortunatamente non ha causato l'esclusione di uno dei punti fermi della squadra azzurra.

10.34 - L'editorialista di Tuttosport Tony Damascelli ha commentato questa mattina la gara di oggi tra Svezia e Italia: "Non andare in Russia significherebbe fallimento, significherebbe cancellare le ultime belle immagini, comprese quelle del 2006, significherebbe una nuova Corea, anzi molto di più".

10.32 - Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera questa mattina, il ct Giampiero Ventura avrebbe già predisposto una staffetta a partita in corso tra Belotti ed Eder, nel caso in cui la punta del Torino dovesse patire la stanchezza in seguito al lungo infortunio che lo ha tenuto fuori nelle ultime settimane.

10.23 - "E' il momento di 'fare' l'Italia" scrive questa mattina La Gazzetta dello Sport. Gli azzurri hanno perso una sola partita delle ultime 60 di qualificazione ai Mondiali ma la Svezia non ha niente da perdere e occorre prima di tutto essere squadra per superare l'ultimo scoglio per conquistare il biglietto aereo per la Russi.

10.11 - Simone Zaza non scenderà in campo nell'andata di questa sera, con Giampiero Ventura che mantiene un solo dubbio in vista del match di Solna. Gli azzurri scenderanno in campo con il 3-5-2 formato da: Buffon in porta; Barzagli, Bonucci e Chiellini in difesa; uno tra Candreva e Zappacosta a destra, Darmian a sinistra e al centro Parolo, De Rossi e Verratti; in attacco Belotti sostituisce Zaza al fianco di Immobile.

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti, Darmian; Immobile, Belotti.

E' il giorno in cui la Nazionale azzurra si gioca la prima gara del play off contro la Svezia per accedere al Mondiale in Russia. Alla Friends Arena, con 50mila tifosi svedesi pronti a sostenere i gialloblu, l'Italia proverà a mettere sui binari giusti il doppio confronto. Fischio d'inizio alle 20.45 e live TMW che vi accompagnerà da ora fino a stasera per conoscere tutte le curiosità, le voci e le indiscrezioni di campo in vista del match decisivo per conquistare un posto nella Coppa del Mondo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Fiorentina, 2 milioni a stagione e niente clausola per Chiesa Secondo quanto riportato da Niccolò Ceccarini via Twitter, Federico Chiesa ha rinnovato il contratto con la Fiorentina con un accordo...
18 novembre 2009, la mano di Henry porta la Francia ai Mondiali Il 18 novembre 2009 allo Stade de France di Saint-Denis si gioca il ritorno del playoff per l'accesso ai Mondiali 2010: Francia-Irlanda....
TMW RADIO - I Collovoti: "9 a Khedira, super Handanovic. Bonucci 4” Torna l'appuntamento con 'I Collovoti' di Fulvio Collovati, che su 'TMWRadio' commenta la giornata di campionato appena trascorsa: I...
Nesti-Dossier Italia: crisi del calcio azzurro cone occasione per crescere NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Marco Parolo Il giocatore della Lazio e della Nazionale Marco Parolo e la sua bella moglie Caterina Castiglioni fanno coppia fissa da tredici anni...
Fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 13^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 13^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 17:30
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 novembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 19 novembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.