Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lo Spezia rimonta e col 2-2 guadagna un punto pesante: la Fiorentina continua a non giocare

Lo Spezia rimonta e col 2-2 guadagna un punto pesante: la Fiorentina continua a non giocareTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 18 ottobre 2020 16:53Serie A
di Pietro Lazzerini

Lo Spezia non festeggia la prima vittoria in casa ma si permette di esultare visti i due gol recuperati contro la Fiorentina e un punto guadagnato contro Ribery e soci. I viola non si scrollano di dosso il pessimo gioco visto contro la Sampdoria nonostante il doppio vantaggio maturato nei primi minuti e alimentano con questa rimonta subita, le voci su una panchina che traballa.

PARTENZA COL BOTTO - La Fiorentina parte fortissimo e in cinque minuti è già avanti di due gol. Prima German Pezzella, capitano alla 100esima presenza in Serie A, e poi Biraghi permettono ai viola di mettere subito in discesa la sfida del Manuzzi. L'argentino sfrutta un bel corner da sinistra e soprattutto la buca di Deiola per colpire di testa sottoil sette e mettere alle spalle di Provedel l'1-0. Dopo due minuti, un'azione sviluppata sulla destra, porta Lirola al cross vincente per l'esterno ex Inter che incrociando il tiro da sinistra, mette il 2-0. Lo Spezia tenta lo squillo con Gyasi che pesca Piccoli al centro dell'area gigliata, ma il giovane attaccante liscia la palla a pochi passi da Dragowski lasciando il risultato intatto.

GARA RIAPERTA - La Fiorentina controlla il gioco ma lo fa in modo sterile, anche perché Ribery, dopo aver subito un colpo alla caviglia, non riesce più a incidere e Vlahovic è un desaparecido. Lo Spezia attende e pressa alto, ma senza sembrare in grado di cambiare l'esito della frazione. Al 39' però, l'episodio che riapre i giochi: Sala lancia Verde che si trova in posizione di netto fuorigioco, ma Caceres interviene in modo scomposto rimettendo in gioco l'esterno delle Aquile che si invola verso l'area e poi batte il portiere polacco per l'1-2 spezzino. Il VAR valuta l'intervento dell'uruguaiano come una giocata che rimette in gioco Verde e dunque, nonostante il fuorigioco iniziale, convalida la rete. Finisce così con il risultato ancora apertissimo un primo tempo che ha alternato momenti frizzanti a momenti decisamente lenti.

PARI MERITATO - La ripresa non cambia il copione della fine del primo tempo, con la Fiorentina che palleggia svogliata e lo Spezia a caccia del pari. I bianconeri sono sicuramente più carichi visto il gol di Verde arrivato poco prima del riposo ma i viola ci mettono lo zampino, non cambiando passo e apparendo veramente sottotono. Anche Iachini pare imbambolato in panchina, visto che aspetta mezz'ora prima di fare il primo cambio contro i quattro effettuati da Italiano. E' proprio la squadra di "casa" a raggiungere meritatamente la rete del pari su un angolo che vede l'ennesimo errore di Caceres con rinvio sbilenco "aiutato" da Igor sui piedi di Farias che controlla e segna il 2-2 e il primo gol con le Aquile. La reazione della Fiorentina è quasi inesistente ed è lo Spezia a mantenere il controllo del gioco nonostante la netta differenza di qualità in campo. Poco prima del triplice fischio finale è Nzola ad andare a un passo dal clamoroso gol vittoria, con la palla che, alzata malamente in area di rigore da Igor, viene poi calciata di pochissimo a lato dall'attaccante bianconero.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000