HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie A

Milan, Calhanoglu: "Ringrazio tutti per la fiducia, voglio continuare così"

30.11.2018 19:27 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 2412 volte
© foto di PhotoViews

Autore di un grande gol contro il Dudelange, il calciatore del Milan Hakan Çalhanoglu ha commentato così la sua prestazione a Milan TV: "Sono molto contento per il gol. Ne sentivo il bisogno. Ora continuiamo così, con la rimonta del secondo tempo. Per noi vincere è fondamentale, ho visto il risultato del Betis ma io penso solo a noi, solo al Milan. Ci tengo a ringraziare tutti quelli che hanno creduto in me, anche in questo periodo".

L'esultanza dopo il gol: "Tutti vogliono i miei gol e i miei assist, anche per me è così. Ma non è facile, sono sempre concentrato sulla mia squadra e lavoro per loro. Non devo pensare a me, alle mie statistiche. Voglio ringraziare lo staff e i miei compagni che mi danno sempre fiducia. Sono contento, voglio continuare così".

La condizione fisica: "Sto bene. Lavoro ogni giorno al massimo, anche il dolore al piede è finito. Il periodo prima è stato difficile, le settimane precedenti a questa, sentivo molto dolore al piede. Ora finalmente sto bene".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Gazidis, ci scusi: può illustrarci il piano di sviluppo del Milan? Conte, bene (il derby) ma non benissimo (la Champions). Napoli show, Juve sveglia Per fare processi è presto; poi ci sono i giudici e non i giornalisti. Ogni tanto, però, vale la pena farsi delle domande anche se mai si avranno delle risposte. La storia del Milan, da anni ormai, viene presa a calci in faccia e non possiamo far finta di nulla. Di chi è la colpa?...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510