HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Milan, crisi senza fine: arriva il primo ko di uno sconsolato Gattuso

08.12.2017 08:15 di Antonio Vitiello  Twitter:    articolo letto 3118 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

Dopo il pareggio in casa del Benevento all’esordio in serie A, è arrivata anche la prima sconfitta per Gennaro Gattuso al suo esordio in Europa League. L’allenatore del Milan aveva chiesto una reazione ai suoi giocatori ma contro il Rijeka si sono salvati in pochi. E’ una squadra che non reagisce, non corre e non ha idee, è in campo per inerzia ma crolla al minimo sforzo avversario. In questo momento regna la confusione, perché il gruppo attraversa la fase in cui deve dimenticare le idee inculcate da Montella e deve assorbire quelle di Gattuso, il mix per ora è da vietare ai minori. Un solo punto nelle prime due uscite di Gattuso sulla panchina del Milan, non un grande inizio per Ringhio. Ci si attendeva una risposta da chi ha giocato poco, invece non è arrivato nulla: “Fa male e fa riflettere, oggi ho sbagliato io perchè ho messo io questi giocatori in campo. Il responsabile sono io, non riusciamo a reagire e ad essere sul pezzo per 90 minuti”, ha detto Rino nel post gara. Il volto scuro di Gattuso ha colpito molto, sguardo basso e frasi significative anche verso se stesso e le sue scelte, quasi a voler capire dove mettere le mani per iniziare a sbrogliare la matassa.

In Croazia sono emersi i soliti problemi ma col Bologna a San Siro domenica sera si attende la vera reazione del gruppo. Se anche con i ragazzi di Donadoni il Milan dovesse fallire, allora pure Gattuso inizierà seriamente a preoccuparsi, più di quanto lo sia ora. In tutto questo trambusto ci sono le voci societarie che riguardano il mancato voluntary agreement con l’Uefa, ma bisogna attendere l’ufficialità anche se le probabilità di ottenerlo sono pochissime. Per il tifoso del Milan il 2017 si sta chiudendo nel peggiore dei modi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Un talento al giorno, João Felix: non si nasce Rui Costa Fantasista di grande talento, il portoghese João Felix ha affinato anche il fisico durante gli ultimi mesi, guadagnandosi la stima del tecnico del Benfica, che lo ha coinvolto in Prima Squadra con sempre più continuità nelle ultime settimane. Un assist-man nato che ha dimostrato anche...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->