HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie A

Napoli, tre punti con il riscatto di Insigne ed il 4-4-2 di Ancelotti

16.09.2018 08:45 di Antonio Gaito  Twitter:    articolo letto 5924 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Napoli è ripartito. L'1-0 alla Fiorentina ha riscattato il ko di Genova, dopo una sosta che ha prolungato riflessioni e polemiche, e ha permesso agli azzurri di iniziare nel migliore dei modi il tour de force tra campionato e Champions che proseguirà martedì al Marakan di Belgrado. Il gol-vittoria di Lorenzo Insigne è arrivato a dieci minuti dalla fine, ma nonostante tutto i viola non hanno mai dato l'impressione di poter reggere fino alla fine al San Paolo, arretrando sempre di più, minuto dopo minuto, salvandosi più che altro per l'imprecisione azzurra fino a quel momento. Non una partita spettacolare, ma sicuramente efficace e concreta per tre punti che valgono tanto, soprattutto per quanto riguarda morale e auto-stima, e che daranno serenità per affrontare al meglio le prossime delicatissime sfide.

Al di là delle scelte di formazione, con Albiol e Milik in panchina per Maksimovic e Mertens, Carlo Ancelotti sin dai primi minuti ha proposto un 4-4-2 - con Mertens e Insigne stretti e Callejon e Zielinski a ripiegare sugli esterni - che ha dato ottime indicazioni. Il Napoli è apparso solido, compatto, non mostrando più quella distanza tra i reparti riscontrata nelle prime giornate e più efficace in fase difensiva e soprattutto nella pressione alta. Ed il primo tempo, per la prima volta quest'anno, non è stato deficitario e non ha visto il Napoli andare sotto, chiarendo la superiorità dei partenopei che hanno sfiorato il gol con Insigne e Callejon. Nella ripresa i viola si sono chiusi ulteriormente nel proprio guscio, Mertens ha sfiorato il vantaggio prima di lasciare il posto a Milik che ha poi trovato l'assist per il cinquantesimo gol in serie A di Lorenzo Insigne, decisivo ancora contro i viola (al sesto gol contro la Fiorentina) per la solita risposta caratteriale ad un periodo opaco tra Napoli e nazionale. Soddisfatto nel post-partita Carlo Ancelotti che contro lo Stella Rossa potrà contare su elementi freschi come Albiol, Diawara, Milik, probabilmente anche Fabian e Verdi, in un match da non sbagliare per iniziare bene un girone terribile.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

...con Marroccu “L’esonero di Suazo è stata una scelta sofferta. Su David abbiamo ragionato per tanto tempo, pensavamo fosse l’uomo giusto e anche un allenatore di prospettiva: questo ultimi concetti ovviamente non cambiano dopo l’esonero”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Brescia,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy