HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Serie A

Ospina verso il riscatto? Il padre ammette: "Napoli vorrebbe trattenerlo"

16.11.2018 22:15 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 3567 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Attraverso le frequenze di Radio Marte è intervenuto Hernan Ospina, papà di David Ospina, che ha parlato del momento vissuto dal figlio tra le file del Napoli. "Migliore in Italia in questo momento? Questa è un po' la sensazione ascoltando i vari commenti. Ha avuto un ottimo impatto in questa prima parte di stagione e anche la squadra sta facendo molto bene avendo finora un rendimento superiore alle aspettative. Il Napoli vuole riscattarlo a prescindere dal minimo di presenze? Sì, lo sento dire anche qui da tutti i media. Il Napoli vuole tenerlo a prescindere dalle 30 partite. Lui è felice. Ha un bel contratto, sta facendo molto bene con tutta la squadra ed è in uno dei migliori club in Italia. Scudetto? In Italia c’è una grande squadra come la Juventus che tiene il Napoli dietro, ma credo che con la stagione che stanno disputando gli azzurri meriterebbero il primo posto. David mi chiama prima di ogni partita. È un ragazzo molto professionale e dedito al suo lavoro. È una persona che è solita condividere tutto con noi genitori, è un uomo che si sacrifica per la sua squadra, è un grande ragazzo ed è concentrato a dare il massimo per il Napoli e per la sua nazionale. Sta vivendo un gran momento. Noi crediamo che possa diventare uno dei migliori portieri del mondo, questa è la nostra speranza", ha detto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Sorrentino “Quando parti con l’idea di ricevere una penalizzazione di quindici punti e poi passi comunque a -3 non è facile. Abbiamo cambiato tre allenatori in pochi mesi, il Chievo solitamente li cambia in cinque anni... però finché c’è, la speranza è l’ultima a morire”. Così a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510