HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato chiuso: quale big s'è mossa meglio?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Serie A

Politano: "Un onore essere all'Inter. Bello giocare la Champions"

12.08.2018 21:28 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 10279 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Arrivato da Madrid a Cervia, Matteo Politano, nuovo attaccante dell'Inter, spiega la sua presenza alla tappa romagnola della Bobo Summer Cup ai microfoni di Sky Sport: "Ci tenevo tantissimo a essere qui, in mezzo a questa gente, per questa splendida iniziativa in aiuto ai bambini". Poi, si passa a parlare dell'Inter trascinata nelle amichevoli estive da Lautaro Martinez: "E' forte, sta dimostrando il suo valore e ha tutto il tempo per migliorare. Siamo contenti di come è andato il precampionato, da martedì ci metteremo sotto per l'inizio della stagione".

Che certezze ti ha dato questo precampionato?

"Innanzitutto che Lautaro e Mauro Icardi ci trascineranno. L'Inter mi sta dando tanto, per me è un onore giocare in nerazzurro".

Lo speaker ha preannunciato un tuo gol contro il Sassuolo:
"Sono contento di tornare subito a giocare contro il Sassuolo, dove ho giocato tre anni e ho bellissimi ricordi. Ma ora gioco con l'Inter, spero che il primo gol arrivi già col Sassuolo ma non esulterei per rispetto della società".

La Champions?
"Era un sogno giocarla, ora che ci sono arrivato sono certo che sarà una bellissima esperienza".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

L'umiltà di CR7 e una rosa pazzesca: il buongiorno della Juve. Il bilancio del mercato: la rinascita di Milano. De Laurentiis stecca, Ancelotti no. E' stata l'estate dei grandi agenti e intermediari L'antipasto del campionato, ripartito sotto i riflettori quando forse era lecito aspettarsi una più sensibile e umana commozione da parte delle alte sfere del nostro pallone, è stato quel che ci aspettavamo. Il Chievo che alza le sue Maginot, la Juventus ancora sulle gambe, Cristiano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy