HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Premier, si parte. Tutto sull'Arsenal: c'è vita dopo Wenger

10.08.2018 17:15 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 6178 volte
© foto di Panoramic/Insidefoto/Image Sport

Anno nuovo, era nuova. Non solo vita, perché quella di Arsene Wenger all'Arsenal è stata una dinastia, quasi unica nel calcio internazionale. Dopo ventidue anni, Wenger is out, come molti dei tifosi Gunners auspicavano da tempo. A maggio è stato annunciato l'arrivo di Unai Emery, vincente in Europa col Siviglia, in Ligue 1 con il PSG ma fallimentare nell'ultima campagna Champions a Parigi. Il mercato ha portato nomi importanti: tra i pali Bernd Leno sarà il titolare che scalzerà de facto Petr Cech. Sokratis Papastathopoulos è il centrale difensivo che i londinesi cercavano per far coppia col tedesco Mustafi. Stephan Lichtsteiner l'arrivo a costo zero per alternarsi con Hector Bellerin. Poi in regia è stato cercato, voluto e preso l'uruguaiano Lucas Torreira dalla Sampdoria mentre occhio al talentissimo Matteo Guendouzi arrivato dal Lorient. Da capire se in campo sarà 4-2-3-1 o 4-3-1-2 ma la sensazione è che, al netto dello schema, gli interpreti tipo non cambieranno. Tanto è e sarà nei piedi e nelle idee di Mesut Ozil, protagonista in patria di un'aspra polemica sulla Nazionale ma perno assoluto degli schemi di Unai. Che può rappresentare presente e futuro dell'Arsenal. In cerca di una nuova era.

La stella Mesut Ozil
La sorpresa Mattéo Guendouzi
L'allenatore Unai Emery
La probabile formazione (4-3-1-2): LENO; Bellerin, Mustafi, SOKRATIS, Kolasinac; Xhaka, TORREIRA, Ramsey; Ozil; Aubameyang, Lacazette.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Ravanelli “Il Napoli dovrà cercare di fare la partita e non farsi sovrastare dal Liverpool. Servirà essere impeccabili, credo che sia nelle corde del Napoli sbancare Anfield. Gli azzurri potranno fare un brutto scherzetto al Liverpool”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex attaccante di - tra le altre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->