HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Stelle di Natale AIL 2018
SONDAGGIO
Ottavi di Champions: chi ha più possibilità tra Inter e Napoli?
  Andranno entrambe agli ottavi
  Si qualificherà solo il Napoli
  Si qualificherà solo l'Inter
  Verranno entrambe eliminate

La Giovane Italia
Serie A

RMC SPORT - Crotone, Vrenna: "Lotta agguerrita, abbiamo fame di salvezza"

14.03.2018 16:30 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 4555 volte

La vittoria contro la Sampdoria è il frutto di ottime prestazioni che sono sotto gli occhi di tutti. Se analizziamo le partite precedenti il Crotone è stato vittima di episodi sfortunati, ma le prestazioni ci sono sempre state. Domenica, invece, siamo riusciti a ottenere un ottimo risultato". Parole e pensieri di Raffaele Vrenna, direttore generale del Crotone che ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di 'RMC Sport'.

Questo campionato sta rispettando le vostre aspettative?
"A inizio campionato ci aspettavamo una stagione più tranquilla, ma anche le dirette concorrenti sono partite motivate. La lotta salvezza quest'anno è molto più agguerrita rispetto alla passata stagione. Nel passato campionato, invece, la lotta per non retrocedere s'è ravvivata solo grazie alla nostra rincorsa".

Ora Roma, Fiorentina e Bologna. Che squadre si aspetta di vedere?
"In questo momento le squadre che si trovano nella parte bassa della classifica fanno campionato a sé. In questo momento siamo con un piede in Serie B e dobbiamo mantenere la fame di salvezza. Dobbiamo restare sul pezzo e competitivi. Mister Zenga è una persona grandiosa e un grande allenatore e sta dando alla squadra la giusta carica".

Teme che a fine stagione vi possano portare via Zenga?
"Da questo punto di vista non abbiamo mai avuto paura. Qui gli allenatori sono sempre arrivati, si sono lanciati e sono andati via. Chi sposa il progetto Crotone sa che questo è un progetto di sacrificio e se si ha il giusto atteggiamento questo alla fine paga sempre. Zenga è una persona di una intelligenza superiore, una persona importante".

Gli ultimi giovani arrivati sono Diaby e Markovic.
"Si, negli ultimi giorni di gennaio abbiamo portato avanti una collaborazione col Paris Saint-Germain. Markovic è un giocatore che stavamo seguendo da tempo che abbiamo ufficializzato al compimento del 18esimo anno di età del ragazzo. Noi vogliamo salvarci anche per salvaguardare il calcio del Sud e dimostrare che anche al Sud si può fare calcio a buoni livelli".

Immagina una Roma sottotono dopo la vittoria di ieri?
"Ci auguriamo possano arrivare stanchi, ma la Roma ha un organico molto più ampio del nostro e comunque affronteremo una squadra tosta. Certo, anche loro troveranno delle difficoltà perché il Crotone allo Scida resta una squadra abbastanza dura da affrontare".

Come giudica il VAR?
"C'è stata qualche decisione dubbia anche per noi. Ma tutte le squadre, chi più e chi meno, ha subito qualche torto. Errare è umano. Il problema è che con la tecnologia si dovrebbe sbagliare un po' meno, mentre non è così. Gli arbitri devono ancora metabolizzare questa tecnologia, ma credo che in futuro ci aiuterà molto".



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - De Jong, il Psg non ha ancora chiuso: tutti i top club pazzi di lui Tutti pazzi per Frenkie De Jong. Il centrocampista dell’Ajax è nel mirino di tutto il mondo del calcio che conta, e da più parti sembrano avere indirizzato il suo destino verso Parco dei Principi con un esborso da record programmato dal Paris Saint Germain. In realtà gli scenari sono...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->