HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie A

RMC SPORT - Damiani: "Il Milan può giocarsela con la Juve. Vedo un pari"

09.11.2018 15:07 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 3886 volte
© foto di Image Sport

Quest'oggi, nel Maracanà di RMC Sport, è intervenuto il procuratore Oscar Damiani. L'ex giocatore di Juventus e Milan ha detto la sua sul big match di domenica sera, tornando anche sul glorioso passato delle due squadre. Queste le sue parole:

Oscar, proiettiamoci sulla sfida tra Milan e Juventus. Che ricordi hai legati a questa partita?

“Avendo vestito la maglia di entrambe le compagini, mi tornano alla mente solo ricordi bellissimi. Curioso ricordare come in una di queste sfide abbia ricevuto la mia unica espulsione in carriera”.

Due simboli di Milan e Juventus?

“Per i rossoneri dico Baresi, avendo avuto anche l'onore di essere suo compagno di squadra: lui e Maldini sono il vero emblema del Milan. Tra i bianconeri mi sento di dire Zoff, che ha fatto la storia della Juve e della Nazionale Italiana”.

I due allenatori che invece ti hanno maggiormente colpito nella storia di queste due squadre?

“Il lavoro di Allegri è straordinario: Max ha reso la Juventus bella e vincente, non era semplice vista l'eredità lasciata da Conte. Opto per lui, manca solo la Champions League come ciliegina sulla torta. Per il Milan dico Sacchi, che oltre alle vittorie ha lasciato un'eredità incredibile al calcio”.

Quanta fiducia nutri nel Milan in vista di questa partita?

“La Juventus è senz'altro favorita, ma i rossoneri possono giocarsela grazie alla spinta di San Siro e alla grinta di Gattuso. Il Milan darà tutto per conquistare i 3 punti ed ha le armi per mettere in difficoltà i bianconeri: spero in un pareggio”.

Quarto posto Milan, triplete Juventus: riusciranno le due squadre a raggiungere i loro obiettivi?

“Il Milan può centrare la Champions League ma deve ritoccare la rosa: immagino che Maldini e Leonardo interverranno su un centrocampista. Dire se la Juventus centrerà il triplete è molto complicato, non credo che la Coppa Italia rappresenti una priorità assoluta: a livello di organico, le potenzialità per i bianconeri ci sono tutte”.

Visto l'infortunio di Biglia, in ottica mercato Paredes può essere il nome giusto per il Milan?

“Non credo sia il profilo giusto per il Milan: Paredes è una mezzala, ai rossoneri servirebbe più un vero e proprio regista. Mi ha colpito molto in positivo la prestazione di Bakayoko contro il Betis Siviglia: il vero sostituto di Biglia il Milan potrebbe averlo già in casa...”


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Lazaar “Mi aspettavo una bella esperienza, ma non così tanto come la sto vivendo. Sono tutti contenti, vorrebbero che restassi a lungo. Hanno visto il mio valore, sono contento”. Così a TuttoMercatoWeb Achraf Lazaar racconta la sua esperienza allo Sheffield. Uno sguardo al calcio italiano,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510