HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

RMC SPORT - Di Marzio: “Napoli senza reazione. Reina, tutto normale”

13.03.2018 23:15 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 5301 volte

Il Napoli si prepara alla sfida di domenica prossima contro il Genoa, nel frattempo la formazione partenopea arriva all'appuntamento dopo aver conquistato un solo punto nelle ultime due giornate di campionato. A commentare il recente momento della formazione azzurra, attraverso le frequenze di RMC Sport nel corso della trasmissione A tutto Napoli, organizzata in collaborazione della redazione di Tuttonapoli.net, ci ha pensato Gianni Di Marzio. L'ex tecnico di Napoli e Catania ha detto: “Dopo il ko contro la Roma, mi aspettavo una forte reazione emotiva e sul piano temperamentale a Milano con l'Inter. Purtroppo questa - ha detto - non c'è stata. Ho avuto l'impressione che, senza troppi cambi, la squadra era stanca. M'è sembrato di vedere la partita tipica di quando bisogna gestire il risultato, senza mai andare in verticale. Insigne ha avuto una grande chance, ma sbagliare fa parte del gioco. Sinceramente non ho visto un buon Napoli, ho visto Mertens e Callejon stanchi. Mi aspettavo più coraggio da parte di Sarri, che resta un fuoriclasse ma forse doveva avere un'altra inventiva. Inserire Rog e Milik in campo a pochi minuti dalla fine non è stata una mossa decisiva”, le parole di Di Marzio che ha poi proseguito: “La risposta di Sarri alla giornalista Titti Improta? Ho allenato suo padre a Napoli, Gianni è un signore e anche sua figlia lo è. Lei, in passato, ha avuto una diatriba con De Laurentiis. Forse Sarri poteva evitare quella risposta, però a volte i nervi ti spingono a dare risposte inattese. Ai suoi livelli, però, bisogna concentrarsi e provare a limitare i danni. Non mi aspettavo quella risposta, considero Sarri una persona perbene. Sono rimasto male io per Titti Improta che, tra l'altro, era lì per lavorare”.

Reina è uno dei leader dello spogliatoio partenopeo ma ieri ha svolto le visite mediche col Milan. Come giudica questo suo comportamento? “Come leader, bisognava rinnovargli il contratto l'anno scorso. Senza aver avuto il rinnovo da parte del Napoli, lo spagnolo s'è ovviamente guardato intorno. Obiettivamente bisogna dire che oggi il calcio è questo”.



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

LIVE TMW - Golden Boy 2018: vince De Ligt. Marotta e Nedved, è pace fatta 20.37 - TERMINA LA CERIMONIA DEL GOLDEN BOY 2018 20.26 - FINALMENTE E' IL MOMENTO DI MATTHIJS DE LIGT, IL VINCITORE DEL GOLDEN BOY 2018 - "Sono onorato per questo riconoscimento - le parole del difensore olandese -. La mia famiglia è molto importante per me, sono tutti qui con...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->