HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Roma all'attacco. La crisi di un reparto che vive di solo Dzeko

21.10.2019 14:08 di Tommaso Bonan   articolo letto 1614 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Dopo il deludente pareggio (0-0) ottenuto contro la Sampdoria, l'edizione odierna de Il Messaggero mette sotto i riflettori la crisi del reparto avanzato della Roma, venuta fuori anche a Marassi. Basti pensare che Audero, il portiere di Claudio Ranieri, è stato costretto a sporcarsi per la prima volta i guanti intorno al minuto numero 78 per parare un tiretto centrale di Dzeko. Una miseria, all'interno di una partita noiosa e mediocre. La Roma, che aveva cominciato la stagione segnando (e costruendo occasioni da gol) a raffica, si è inceppata.

Quattro gol all'attivo nelle ultime 5 gare di campionato. Colpa delle tante assenze e della forma precaria di alcuni giocatori-chiave - continua Il Messaggero - ma è netta la sensazione che non sia solo questo. A Genova sono venuti al pettine nodi grossi: la Roma dà l'impressione di fare bene il compitino nella fase di costruzione, ma quando è chiamata alla finalizzazione, emergono a suo sfavore limiti notevoli. Mancano la qualità, il guizzo, la follia di una giocata che interrompa il tran tran del palleggio. Non ha senso, perciò, mantenere il possesso della palla esasperato. Non v'è dubbio che con interpreti diversi, quelli che stazionano da tempo in infermeria, la storia avrebbe potuto avere uno svolgimento diverso ma, arrivati a questo punto, c'è il rischio che il problema sia strutturale.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Myron Boadu: la rivelazione olandese Myron Boadu, attaccante classe 2001 si sta distinguendo in questa stagione come uno dei migliori nel suo ruolo nel campionato olandese. In gol in tutte nelle ultime 5 uscite con la AZ Alkmaar, che ricorda un po' Promes nei movimenti, si candida a rivelazione dell'intera Eredivisie....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510