HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie A

Russia -1, i 10 del Mondiale: Krychowiak, due stagioni da buttare

13.06.2018 19:00 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 3673 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Grzegorz Krychowiak, due anni fa, era a un passo dalla consacrazione definitiva. Dopo avere vinto due Europa League con il Siviglia, il polacco finiva al Paris Saint Germain e si apprestava a giocare un Euro 2016 da protagonista. Invece nella Ville Lumiere non è riuscito a sfondare, finire quasi sempre in panchina - o in tribuna, o fuori squadra - con il suo ex tecnico, Unai Emery. Questo a fronte di un ingaggio monstre che ne ha bloccato la cessione per buona parte dei club interessati. Finito al West Bromwich Albion ha giocato sì 27 partite, ma è retrocesso (male) con i Baggies, senza mai riuscire a dare un contributo fondamentale. È chiamato a riscattarsi con la maglia della Polonia, per non finire definitivamente nell'oblio calcistico di chi guadagna 3,5 milioni di euro all'anno ma non trova un club dove ritornare a essere protagonista.

Data di nascita: 29 gennaio 1990 (28 anni)
Squadra: PSG
Scadenza contratto: 30/06/2021
Valore di mercato: 10 milioni di euro


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

RMC SPORT - Delneri: "Ventura la persona giusta per il Chievo" Luigi Delneri, allenatore anche di Chievo Verona e Sampdoria, a RMC Sport Live Show ha toccato tanti temi: "Ricordo a cui sono più legato? Il miracolo del Chievo penso sia indistruttibile. Non nasceranno più situazioni del genere. Si parla di una squadra di un quartiere con duemila...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy