HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

S.Marchisio: "Il Milan gli offriva il doppio. Juve? C'è un po' di nostalgia"

11.10.2018 11:42 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 27008 volte

Stefano Marchisio, padre e agente di Claudio Marchisio, è tornato ai taccuini di 'Tuttosport' sull'addio alla Juventus e sulla sua nuova esperienza a San Pietroburgo: "Mio figlio ed io rimaniamo i primi sostenitori della Juve, non ci perdiamo una partita. Speriamo di festeggiare la Champions come nel 1996: da tifosi. Claudio, poi, ha tanti amici nello spogliatoio: con la vecchia guardia è in costante contatto, soprattutto con Barzagli", ha detto papà Marchisio che prosegue. "Non ci sono rimpianti per come sono andate le cose. Tre anni fa Claudio sarebbe potuto andare altrove a guadagnare di più: nel 2017 ha detto no al Milan che gli offriva un ingaggio doppio perché il suo desiderio era quello di chiudere la carriera nella Juventus, la squadra del suo cuore. Nel calcio le cose cambiano: capisco la decisione della dirigenza bianconera di voler ringiovanire la rosa. Un po' di nostalgia c'è da parte di Claudio, fosse ancora alla Juventus probabilmente sarebbe l'uomo più felice della terra. Però abbiamo girato pagina e Claudio è molto contento della sua nuova vita".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Europa League, le eliminate: Marsiglia delusione del torneo Questa sera si chiude la fase a gironi dell'Europa League. 11 posti ancora disponibili per i sedicesimi di finale, intanto 12 squadre hanno già la certezza che questa sarà la loro ultima partita europea della stagione. Spicca un nome su tutti: quello dell'Olympique Marsiglia finalista...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->