HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie A

Samp, Stijepovic: "Imparo grazie a Giampaolo. Voglio crescere qui"

10.08.2018 00:50 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 4433 volte
Fonte: sampdoria.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nato a Podgorica nel 1999, Ognjen Stijepovic è il più giovane tra i calciatori a disposizione di Giampaolo. Ma, in barba all’età, il giovane attaccante non vuole certo farsi sfuggire l’occasione di giocare con Quagliarella e compagni. Dopo metà stagione con la Primavera di Pavan, la talentuosa punta montenegrina è stata inserita nella lista dei convocati per Ponte di Legno e per la tournée in Inghilterra. Nell’intervista esclusiva per Samp TV, Stijepovic ripercorre la sua storia, a cominciare dai primi passi fino all’ultimo ritiro, passando per l’esordio in Serie A, negli ultimi minuti della partita con il Sassuolo. "Abbiamo perso quella domenica – racconta -, ma il mio è un ricordo bellissimo. Che emozione! Voglio crescere in blucerchiato. Giampaolo è un grande professionista, molto attento alla tattica, lo ringrazio molto, ho fatto 4 gol a Ponte di Legno, che mi hanno aiutato a credere in me. Dopo alcuni mesi in Italia ora sono con la prima squadra, è una sensazione bellissima, il mio obiettivo è rimanere qui e imparare il più possibile. Sono un attaccante che vuole crescere, posso giocare sia al centro che largo, il mio idolo è Cristiano Ronaldo, spero di giocare contro di lui. Quagliarella, Kownacki e Defrel sono grandi attaccanti, grandi persone, ho imparato tanto da loro, sia sul campo che nello spogliatoio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

TMW - La conferenza di Gravina: "Riforma giustizia sportiva prioritaria" Il neo presidente della FIGC Gabriele Gravina parla in conferenza stampa dopo la nomina col 97,20% dei voti: "Vorrei ripetere quanto già affermato prima. Siamo pronti per lavorare. La formazione è al completo e piena di titolari, tutti pronti a dare un contributo per il rilancio del...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy