HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie A

Serie A, la Top 11 del 32° turno. Gigio e Douglas Costa protagonisti

17.04.2018 08:15 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 6541 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Donnarumma e Douglas Costa sono i protagonisti del 32° turno di Serie A e della corsa al titolo. Il portierone del Milan ha di fatto tolto al Napoli due punti con una parata incredibile su Milik all'ultimo. Il brasiliano della Juventus, schierato da Allegri a partita in corso, ha spaccato in due la sfida contro la Sampdoria. I due giocatori si sono meritati l'8 in pagella. Mezzo voto in meno per Diabaté, a oggi l'acquisto di gennaio dall'impatto più forte in Serie A. Molto bene Miranda e Howedes, con quest'ultimo autore del suo primo gol italiano. Ecco l'undici ideale del weekend:

GIANLUIGI DONNARUMMA (Milan)
Milan-Napoli 0-0

Il Napoli non tira molto verso lo specchio, è attento nelle uscite e nell’ordinaria amministrazione. È però portentoso nella parata al minuto 93’ su Milik, che salva il Milan e rovina i sogni scudetto della squadra di Sarri. Nel giorno della centesima presenza in A, dimostra di avere il talento per diventare tra i migliori al mondo.

JOAO CANCELO (Inter)
Atalanta-Inter 0-0

Troppo superficiale in alcune giocate, quasi spaesato da esterno di un centrocampo a quattro. Nella ripresa si scuote e prova a creare un po’ di scompiglio nella difesa atalantina.

BENEDIKT HOWEDES (Juventus)
Juventus-Sampdoria 3-0

La voglia è tanta e in alcune scelte pecca di generosità. Ma poi si inventa un gran bel gol, con un inserimento perfetto.

MIRANDA (Inter)
Atalanta-Inter 0-0

Di gran lunga il migliore in campo. Vince quasi tutti i duelli nell’uno contro uno con Barrow e Cornelius. Stasera, dei tre dietro, è quello che offre maggior garanzie, confermando il suo ottimo momento.

ROBIN GOSENS (Atalanta)
Atalanta-Inter 0-0

Uno dei migliori in campo. Un motorino instancabile sulla sinistra, lotta ad armi pari sulla fascia contro Cancelo ed offre un paio di occasioni importanti ai propri attaccanti.

SAMI KHEDIRA (Juventus)
Juventus-Sampdoria 3-0

Quando si inserisce senza palla spacca la partita e, come capita spesso, segna. Un giocatore di qualità, indispensabile per questa Juventus.

LUCAS BIGLIA (Milan)
Milan-Napoli 0-0

Gioca una gara di grande intelligenza, svolgendo alla perfezione il ruolo di diga tra difesa e centrocampo. Recupera tantissimi palloni e non ne spreca neanche uno.

MATTEO POLITANO (Sassuolo)
Sassuolo-Benevento 2-2

È il grande protagonista di questo Sassuolo: doppietta che suggella il gran momento di forma, dopo il gol di San Siro. Agevole il tap-in, delizioso lo scavetto che ribalta (momentaneamente) la gara.

SIMONE VERDI (Bologna)
Bologna-Hellas Verona 2-0

È molto ispirato e la dimostrazione è la grande traiettoria disegnata da calcio piazzato nel primo tempo. Una perla che sblocca il match.

DOUGLAS COSTA (Juventus)
Juventus-Sampdoria 3-0

Entra in campo e spacca il match con tre assist. Giocate decisive, un passo totalmente diverso.

CHEICK DIABATE (Benevento)
Sassuolo-Benevento 2-2

Numeri impressionanti per il gigante maliano: sette reti in sei presenze, più di una a partita di media. Un gioiello il primo, rapace sul secondo. Sempre più trascinatore.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il livello della Serie A è in crescita, ma lo Scudetto è un'altra storia. In B e in C il caos va avanti e c'è un colpevole: non si può riformare il calcio cambiando le norme in corsa Il gioco corale della Sampdoria orchestrato da Marco Giampaolo. La nuova Fiorentina, giovane, ricca di talento e con un tridente offensivo già forte, ma potenzialmente devastante. Il calcio rapido e verticale del Sassuolo di Roberto De Zerbi, e la personalità del leader del Cagliari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy