Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Speciale Europa League - Wolfsberger, per il Milan può essere l’occasione di studiare Joveljic

Speciale Europa League - Wolfsberger, per il Milan può essere l’occasione di studiare JoveljicTUTTOmercatoWEB.com
lunedì 14 dicembre 2020 12:02Serie A
di Ivan Cardia

Alle 13 andrà in scena il sorteggio per i sedicesimi di finale di Europa League. Scopriamo le possibili avversarie di Milan, Napoli e Roma.

Alla Roma non evocherebbe ricordi così dolci. Il Wolfsberger, infatti, ha già affrontato i giallorossi nella passata edizione dell’Europa League, nella fase a gironi. E la squadra di Fonseca, pur passando il turno, non riuscì a battere gli austriaci: 1-1 all’Olimpico, 2-2 in trasferta. Questa stagione, però, non è andata benissimo per la formazione guidata da Ferdinand Feldhofer: se in Europa è stata una sorpresa e ha centrato lo storico passaggio ai sedicesimi di finale, in patria in questo momento lotta per uscire dalla zona che sostanzialmente comporterebbe l’accesso ai playout per la retrocessione.

Come è andata nel girone - Come detto, si parla della vera sorpresa della competizione. Il Wolfsberger ha infatti chiuso il gruppo K come secondo a 10 punti, alle spalle della Dinamo Zagabria a 14. Non era affatto scontato: le altre squadre erano infatti Feyenoord (travolto in Olanda 4-1) e CSKA Mosca (battuto in Russia 1-0). L’underdog della fase a gironi, a tutti gli effetti.

La stella - Dejan Joveljic - Uno da tenere d’occhio. Classe ’99, centravanti, nato in Bosnia ma serbo e cresciuto nella Stella Rossa di Belgrado. Non altissimo, discretamente dotato palla al piede, ha nel tempismo e nelle capacità in area da rigore le sue migliori qualità. È di proprietà dell’Eintracht Francoforte, che nel 2019 ha sborsato 4 milioni per poi prestarlo dapprima all’Anderlecht, dove non è andata benissimo. In Austria sta segnando con grande continuità ed è finito nel mirino del Milan: trovarselo di fronte potrebbe essere una buona occasione per studiarlo.

L'undici tipo - (4-3-1-2): Kofler; Novak, Baumgartner, Lochoshvili, Scherzer; Leitgreb, Wernitznig, Taverner; Liendl; Joveljic, Dieng.

Coefficiente di difficoltà - 1,5/5

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000