HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Serie A

Tare: "Milinkovic? Colpa del Mondiale. L.Alberto da Real, ora si consacri"

11.10.2018 11:21 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 4963 volte
© foto di Federico Gaetano

Intervista concessa a La Repubblica da Igli Tare, direttore sportivo della Lazio che s'è soffermato sull'inizio di stagione di Milinkovic-Savic e Luis Alberto. Entrambi hanno finora reso al di sotto delle aspettative: “Per Milinkovic è soprattutto una questione di condizione fisica: è arrivato tardi per via dei Mondiali e così gli manca la preparazione atletica di base. Cosa fondamentale per uno “pesante” come lui. Non a caso, l'anno scorso ha iniziato a segnare con regolarità da fine ottobre. Poi può aver influito quel “parto o resto” durato tutta l'estate: alla fine è rimasto e ora deve solo entrare in forma. Per Luis Alberto è invece una questione di testa. Ha bisogno di sentirsi intoccabile, ma in un club ambizioso come la Lazio non è possibile sbagliare tante gare di fila e restare titolare. Le gerarchie le decide il campo, vige la meritocrazia. E così, dopo due gare sbagliate, alla terza esci al 55' e la quarta stai in panchina. Deve riconquistare il posto, da uomo, e tornare a fare la differenza. Lui è un giocatore da Real Madrid, la sua qualità l'ha già dimostrata: ora deve fare il salto di qualità. Per lui è l'anno della consacrazione. Ha bisogno di migliorare la condizione fisica e di lavorare sull'autostima”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Un talento al giorno, Casper Tengstedt: il futuro della Danimarca Gli adetti ai lavori in Danimarca sono sicuri. Casper Tengstedt è uno dei giocatori del futuro del calcio danese. Classe 2000, esterno d'attacco tecniamente molto dotato, ama giocare sulla sinistra per potersi accentrare ed andare al tiro con il suo piede forte. Di proprietà del Midtjylland,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510