HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

TMW RADIO - Tommasi: "Tavecchio? La riflessione sul futuro sia seria"

14.11.2017 15:53 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 7484 volte
Fonte: dal nostro inviato a Milano, Alessandro Rimi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A margine della presentazione del Gran Galà AIC, parla Damiano Tommasi, presidente dell'Assocalciatori. "Uscire ai play-off come ieri, immeritatamente, fa riflettere tanto. Speriamo si trovi una soluzione che non sia immediata ma che abbia pianificazione. E' da anni che siamo i soli a parlare di calcio, come componente tecnica del Consiglio Federale, spero che ne parleremo ancora. C'è da capire a cosa servano i settori giovanili, per poi usufruirne al meglio. Abbiamo provato a portare il nostro contributo, a volte ci siamo riusciti e altre no. La partita si gioca su episodi, siamo usciti su una deviazione e solo così potevano passare il turno ma la seria programmazione non può vivere di episodi. Si sta seminando probabilmente poco, noi è da anni che parliamo di altro rispetto a quello che si sta facendo. Ventura? E' difficile per me, che non sono tecnico, commentare l'allenatore. Il risultato è figlio di tutti. Quello sul campo è ingiusto rispetto a partite e prestazioni, abbiamo giocato mezza partita all'andata sottoono. Il percorso di Ventura è stato complicato, venendo dopo uno come Conte. Gli addii dei senatori? Lo si da quando ci si accorge di non poter dare di più di quello che si è dato, è giusto ci siano altri alla guida della Nazionale. Ci sono giovani per riprendere in mano eredità pesanti e i tanti ragazzi ne sono in grado. Tavecchio e le dimissioni? Non sta a me dirlo. La riflessione deve essere seria. Bisogna capire dove si è arrivati e dove si vuole andare, bisognerà fare quel che non si è fatto per anni ovvero ragionare a medio-lungo termine. Le idee si portano avanti con gli uomini che ci credono, non so chi avrà idea di parlare di calcio da qua in avanti e come lo farà. Da questo dipenderanno i risultati che otterremo. L'incontro in FIGC di domani? Non c'è ordine del giorno o tematica. Dovremo ascoltare prima, soprattutto, e parlare poi. Non abbiamo mai avuto problemi nell'esplicitare il nostro pensiero, portiamo avanti un'idea condivisa. Io parlo a nome della categoria che rappresento, se da domani ci sarà più di uno a condividerla meglio, altrimenti dispiacerà. De Rossi e il rifiuto a entrare in campo? Ho sentito anche le sue interviste, ha spiegato quello che era successo. Nella turnazione del riscaldamento non vedeva il suo momento, figuriamoci se non volesse entrare".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Un talento al giorno, Jerdy Schouten: nuova stellina orange L'Olanda, da sempre, è una fucina di talenti. L'ultimo nome finito sui taccuini degli scout europei è quello di Jerdy Schouten, centrocampista classe '97 di proprietà dell'Excelsior. Cresciuto nelle giovanili dell'ADO Den Haag, ha fatto il suo esordio in Eredivisie nella stagione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->