HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie A

UFFICIALE: Andrea Pirlo alla Juventus fino al 2014

24.05.2011 20:04 di Fabrizio Zorzoli   articolo letto 20504 volte
Fonte: Juventus.com
© foto di Markus ULMER

Con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, la Juventus ha annunciato l'acquisto del centrocampista Andrea Pirlo, che ha firmato un contratto che lo legherà ai bianconeri dal 1° luglio al 30 giugno 2014.
Pirlo sarà presentato domani alle 12 presso la sala stampa del centro sportivo "Juventus Center" di Vinovo.

Questo il testo integrale del comunicato:
"Andrea Pirlo è ufficialmente un giocatore della Juventus. La società bianconera ha raggiunto l'accordo con il centrocampista bresciano. Il contratto firmato varrà dal 1° luglio 2011 al 30 giugno 2014.

Pirlo ha trascorso la giornata a Torino e al mattino è stato sottoposto alle rituali visite mediche presso la Clinica Fornaca di Sessant, il centro Isokinetic e il Centro di Medicina dello Sport di Torino".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Gazidis, ci scusi: può illustrarci il piano di sviluppo del Milan? Conte, bene (il derby) ma non benissimo (la Champions). Napoli show, Juve sveglia Per fare processi è presto; poi ci sono i giudici e non i giornalisti. Ogni tanto, però, vale la pena farsi delle domande anche se mai si avranno delle risposte. La storia del Milan, da anni ormai, viene presa a calci in faccia e non possiamo far finta di nulla. Di chi è la colpa?...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510