HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Serie A

UFFICIALE: Atalanta, preso Adnan dall'Udinese

17.08.2018 20:42 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 14020 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Atalanta B.C. comunica di aver acquisito dall'Udinese il calciatore Ali Adnan Kadhim Al-Tameemi, meglio conosciuto come Ali Adnan, a titolo temporaneo con diritto di opzione.

Nato il 19 dicembre 1993 a Baghdad, è un esterno sinistro in grado di ricoprire con naturalezza tutta la fascia. Velocità e resistenza ne fanno uno stantuffo sulla corsia mancina. Dopo la positiva esperienza in patria nel Baghdad ggiudicandosi il premio come miglior giovane calciatore asiatico del 2013.

In quell'anno si trasferisce in Turchia nel Caykur Rizespor. Dopo due stagioni con 47 presenze e 4 gol complessivi in tutte le competizioni, passa all'Udinese nel 2015 diventando il primo calciatore iracheno a giocare in Serie A. Disputa le ultime tre stagioni in maglia bianconera totalizzando 51 presenze e 1 gol tra campionato e Coppa Italia.

Nazionale iracheno, con la maglia del suo paese disputa 54 partite segnando anche 3 reti. Con l'Under 20 si era messo in luce nella World Cup del 2013 arrivando fino alla semifinale, realizzando anche l'importante gol del 2-2 con l'Inghilterra in pieno recupero, mentre con l'Under 23 aveva partecipato ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Ricco il suo palmares in Nazionale: argento nella Coppa d'Asia U19 2012, nel WAFF Championship 2012 e nella Coppa delle Nazioni del Golfo 2013, bronzo ai Giochi Asiatici 2014.

BENVENUTO ALI ADNAN!


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

LIVE TMW - Allegri: "Champions, buone possibilità. Pjanic in mano a Cristo" Massimiliano Allegri, dalla sala stampa dell'Allianz Stadium, parla in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna "Innanzitutto vorrei fare le condoglianze alla famiglia Agnelli per la scomparsa di donna Marella. Detto questo tutte le circostanze sono diverse....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510