HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

La Giovane Italia
Serie A

Una questione di coraggio: Giampaolo e la difficoltà di cambiare

21.09.2019 23:42 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 8758 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

"La mia analisi della partita è che abbiamo iniziato la gara con qualche titubanza di troppo. Dopo dieci, quindici minuti ci siamo assestati e la partita è stata più equilibrata. L'Inter ha qualcosa di più sul piano dell'esperienza, del vissuto, con giocatori importanti però quel gap i miei lo hanno anche colmato". Marco Giampaolo non è ancora riuscito a dare un'impronta al suo Milan, che esce con le ossa rotte dal Derby. In campo si è vista una grandissima differenza tra le due squadre: da una parte una più concreta, in cui la mano del nuovo allenatore è già evidente, dall'altra una formazione ancora work in progress, senza grossi punti di riferimento e priva di idee e soluzioni offensive.

Manca il coraggio, manca la capacità di prendersi le responsabilità, manca l'esperienza. I problemi del Milan sembrano essere sempre gli stessi, anche perché gli interpreti sono praticamente gli stessi e non convincono: da Biglia a Ricardo Rodriguez, fino a Suso. Forse è arrivato il momento di dare maggiore fiducia ai nuovi: Hernandez, Bennacer, Leao e Rebic hanno mostrato, nei pochi minuti avuti a disposizione, di poter incidere più di giocatori maggiormente impiegati. Un segnale da cogliere in vista del prosieguo della stagione, per evitare di assistere ancora a spettacoli così deprimenti. Il Milan e Giampaolo non possono più sbagliare.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Ausilio a 360°: "Faremo di tutto per Eriksen. Moses? Chelsea disponibile" Dopo le parole di Marotta e Petrachi, è il turno di Piero Ausilio. Il direttore sportivo dell'Inter, tramite i microfoni di Sky Sport, torna a parlare dello scambio saltato con la Roma fra Politano e Spinazzola e del mercato nerazzurro con particolare attenzione ai nomi di Eriksen...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510