HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Serie A

Watford, Masina: "Sogno la Nazionale, seguo sempre il mio Bologna"

09.11.2018 00:40 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 7514 volte
Watford, Masina: "Sogno la Nazionale, seguo sempre il mio Bologna"

Attualmente in forza al Watford, l'esterno ex Bologna Adam Masina ha parlato attraverso il microfono di Sky Sport. "Esperienza in Premier? Sono contento, riesco a lavorare bene. Sono qui per migliorare, sono contento della mia scelta. E' un esperienza che mi sta professionalmente arricchendo", le parole del calciatore che ha poi proseguito: "Come va con l'inglese? Nell'ambientarmi è stata importante la presenza dei compagni, mi hanno dato un aiuto a trovare casa. Devo dire che sono contento, il mio inglese migliora ma per ora preferisco ancora farmi intervistare in italiano (ride, ndr)".

In Inghilterra c'è molta competitività, sta facendo bene anche Sarri con il suo Chelsea. "La Premier è un campionato intenso, non ci si annoia. Bisogna lottare dal 1' al 90', seguo anche il Chelsea. Sta disputando un ottimo campionato. Chelsea, Liverpool e City lotteranno per il titolo, noi speriamo di arrivare il più in alto possibile".

La Nazionale italiana resta un sogno? "E' un obiettivo, spero di raggiungerlo. Sono qui anche per guadagnare la chiamata, col lavoro si può raggiungere qualsiasi obiettivo".

Mancini, che ha allenato il Manchester City, segue la Premier. "Lo spero, io sono qui".

La prossima sfida sarà contro il Southampton di Gabbiadini. "E' un calciatore che stimo, sarà bello rivederlo. Sono contento per Manolo e spero che sia una bella gara, ovviamente spero di vincere".

Continui a seguire il tuo Bologna? "Seguo ancora bene la Serie A, ovviamente vedo le partite del Bologna. Sto soffrendo con i ragazzi, credo che mister Inzaghi possa dare qualcosina in più a una squadra che ha bisogno di fiducia. Credo che possa salvarsi, Bologna è una parte importante del mio cuore ma ora è un'esperienza alle spalle".

Sei andato via spiegando le ragioni al tuo ex pubblico sui social. "Volevo spiegare il motivo della mia scelta, mi sembrava doveroso per la gente rimasta accanto che ritengo una famiglia. Ma è la vita, si va avanti".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Moggi “La cosa importante sono i tre punti, che hanno portato alla sicurezza del superamento del girone. Non è stata una gran partita ma l’importante è vincere”. Così a TuttoMercatoWeb sulla Juventus l’ex dg bianconero, Luciano Moggi. A trascinare la Juve ci ha pensato Dybala, che in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510