HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Serie A

Zidane all'ultima spiaggia. Dopo aver vinto due Champions

14.02.2018 06:45 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 10290 volte
Zidane all'ultima spiaggia. Dopo aver vinto due Champions

Zinedine Zidane potrebbe essere, incredibilmente, al punto peggiore della propria carriera nel calcio. Da giocatore nessuno lo ha (quasi) mai messo in discussione - a parte un periodo alla Juventus e dopo i vari comportamenti esuberanti - mentre da allenatore ha rischiato di non essere mai il numero uno del Real Madrid, visti i risultati, non buoni, con il Castilla alla sua prima esperienza.

Invece il destino ha bussato alla porta del tecnico transalpino, concedendogli il Real Madrid in uno degli anni peggiori, con Rafa Benitez che stava naufragando nei problemi. Zidane lo ha portato a vincere due Champions consecutive, una un po' fortunata - a dirla tutta - contro l'Atletico Madrid, l'altra ampiamente meritata contro la Juventus.

Vincere al Real Madrid non è l'unica cosa che conta. Ce n'è almeno un'altra e si chiama bel gioco. Zidane è riuscito comunque a conciliare le due cose, salvandosi così per due stagioni consecutive. In quest'annata l'immobilità galactica sul mercato non lo ha aiutato, cedendo solamente gioielli e prendendo più che altro giovani da plasmare. Non è sempre festa, verrebbe da dire, e probabilmente Zidane lo ha capito: fuori dalla Copa del Rey, praticamente impossibile recuperare il Barça nella Liga, contro il PSG di Neymar è l'ultima spiaggia. Poi potrebbe essere sostituito e, appunto, andare ad allenare proprio alla Ville Lumiere. Ma questa, eventualmente, è un'altra storia.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Samp, rush finale e concorrenza per il colpo in attacco In sospeso tra due nomi. Ultime 48 ore di fuoco per la Sampdoria, abile ad apparecchiare trattative ma non altrettanto fortunata all’atto della conclusione delle stesse. La frenata su Driussi ha contorni forse definitivi, per precisa scelta dell’argentino di non sottoporre la moglie...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy