Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Schiattarella: "Dopo la pausa vedremo un altro Benevento. Questa la mia ultima maglia"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 8 novembre 2022, 12:34Serie B
di Tommaso Maschio

Schiattarella: "Dopo la pausa vedremo un altro Benevento. Questa la mia ultima maglia"

Intervistato da Ottogol il centrocampista del Benevento Pasquale Schiattarella ha parlato del momento complicato in casa sannita e rivelato che quella giallorossa sarà l’ultima maglia che vestirà in carriera: “Contro il Bari meritavamo i tre punti, ma purtroppo in questo momento dobbiamo essere perfetti per conquistare una vittoria. È inutile guardare la classifica adesso, penso che solo verso febbraio si debba guardarla seriamente, ma certamente dobbiamo recuperare posizioni con un filotto di vittorie. Siamo una squadra viva, se analizziamo le partite nessuna squadra ci ha messo sotto, ma i risultati non si vedono e dobbiamo chiederci perché. Dopo la sosta penso che vedremo un altro Benevento perché ci manca davvero solo la vittoria. I tifosi? Sono dalla nostra parte, nelle ultime due partite siamo usciti tra gli applausi e per noi sono stati una bocca d’ossigeno e anche col Pisa hanno capito il momento. Questa piazza è molto matura, ci è sempre vicina soprattutto in trasferta e sarà al nostro fianco fino all’ultima giornata. - continua Schiattarella come riporta Ottopagine.it - Cannavaro è un tecnico molto preparato, ha un modo di fare che ti trasporta. Dispiace che sia arrivato in un momento in cui è stato costretto a farci giocare in un modo diverso rispetto alle sue intenzioni iniziali. Ci ha messo a nostro agio facendo un passo indietro, capendo che in emergenza avevamo bisogno di maggiori sicurezze con il 3-5-2. Futuro? Il mio desiderio è quello di vincere l’ultimo campionato di Serie B e vorrei farlo qui perché questa è sicuramente l’ultima maglia che indosserò. Poi mi piace molto la figura dell’allenatore, vedremo”.