HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie B

Ascoli, Beretta: "4-2-3-1 perfetto per giocare in verticale"

12.09.2018 17:08 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 2215 volte
© foto di Federico Gaetano

Ospite dei microfoni di PicenoTime l'attaccante dell'Ascoli Giacomo Beretta, ha parlato del momento della formazione bianconera a tre giorni dal match di campionato contro il Lecce: "In questi giorni stiamo lavorando molto intensamente, sto bene fisicamente, la squadra è viva e non vede l'ora che arrivi sabato quando proveremo ad ottenere il risultato pieno. In queste prime due giornate di campionato ho visto un Ascoli vivo, con un grande spirito anche se abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato; siamo pronti. Il gol? Mi manca tanto. Se esulterò in caso di rete? Non credo, ho troppi bei ricordi dell'esperienza di Lecce. Sarà la mia prima volta da ex, una bella emozione. Il Lecce è un'ottima squadra, gioca un buon calcio, Liverani è un tecnico preparato. Da temere ci sono Falco, giocatore che conosco molto bene per averci giocato nelle nazionali giovanili, ma anche La Mantia e Pettinari. Sono calciatori che in qualunque momento possono fare la giocata. Col nuovo modulo che abbiamo provato mi sto trovando bene, noi attaccanti abbiamo più libertà di movimento e possiamo verticalizzare di più. La coppia d'attacco ideale per l'Ascoli? Sarà il Mister a scegliere la formazione migliore per affrontare il Lecce, in avanti ci possiamo alternare bene tutti. Con Ardemagni penso di potermi integrare bene, è arrivato da circa un mese e quindi le prime due partite di campionato ci sono servite anche per conoscerci. Ninkovic? La sua condizione sta migliorando, è un giocatore forte che può darci tanta qualità. La B a 19 squadre? Non spetta a noi giudicare".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Juve, Cuadrado per rimpiazzare Cancelo. Darmian e Trippier alternative Con il possibile addio di Joao Cancelo, destinazione Manchester City, la Juventus considera Juan Cuadrado come possibile sostituto del portoghese, arretrando il raggio d'azione e tornando alle origini. Il colombiano, in scadenza 2020, potrebbe anche rinnovare il contratto come riferito...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510