HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie B

Carpi, Castori: "Finale 2017 non conta, domani serve una vittoria"

09.11.2018 21:38 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 1284 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it

Attraverso il sito ufficiale del Carpi, arrivano le dichiarazioni di mister Fabrizio Castori nella conferenza stampa alla vigilia della sfida al Benevento. “Cosa mi aspetto dalla partita di domani? Un risultato pieno, è quello che ci manca perché è tanto tempo che non riusciamo a prendere i 3 punti. Sarebbe il coronamento di un percorso che ci potrebbe portare a guardare il futuro con più serenità e fiducia in noi stessi. Nelle condizioni in cui siamo non possiamo permetterci di fare troppi conti e calcoli su chi affrontiamo. Il Benevento è, insieme al Palermo, la squadra più forte del campionato, attrezzata per vincere, ma noi dobbiamo essere concentrati su noi stessi e avere la convinzione e la determinazione di poter fare risultato. Massimo rispetto per loro ma dobbiamo buttare il cuore oltre l’ostacolo perché ci servono i 3 punti. Letizia? Vederlo con un’altra maglia farà sicuramente un effetto particolare, Gaetano è un figlio nostro. Ma in campo lui farà il suo per il Benevento e noi cercheremo di fare il nostro perché per noi è fondamentale il risultato. Ricordi della finale playoff di due stagioni fa? Quella ormai appartiene al passato, non guardo nemmeno l’ultima figuriamoci se vado indietro di anni. Arrighini e Di Noia? Hanno recuperato, abbiamo fuori solo Mokulu oltre a Piu”, le parole del mister della formazione emiliana.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...

Primo piano

...con Capozucca “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510