HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere della Serie A 2018/19?
  Cristiano Ronaldo
  Gonzalo Higuain
  Mauro Icardi
  Ciro Immobile
  Edin Dzeko
  Dries Mertens
  Paulo Dybala
  Gregoire Defrel
  Arkadiusz Milik
  Duvan Zapata
  Krzysztof Piatek
  Mario Mandzukic
  Leonardo Pavoletti
  Altro

La Giovane Italia
Serie B

Cesena, Castori: "Carpi non può essere una gara come le altre per me"

13.10.2017 16:27 di Tommaso Maschio   articolo letto 864 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il tecnico del Cesena Fabrizio Castori ha parlato questa mattina in conferenza stampa prima della partenza verso Carpi, club allenato fino alla passata stagione e con cui ha conquistato una storica Serie A: “Non posso dare finta di nulla, per me non è una partita come le altre perché a Carpi mi sono trovato bene con tutto l'ambiente e ci tornerò con grande piacere. Indipendentemente da questo però domani sarà una partita dura e difficile in cui ci sarà da soffrire. Il Carpi è una squadra maschia, molto forte fisicamente e capace di giocare con grande intensità. Dovremo essere bravi a tenere le distanze tra i reparti e soprattutto a mantenere i ritmi alti per tutto il match. - continua Castori come si legge sul sito dei romagnoli - Stiamo lavorando duramente sui concetti e la squadra sta acquisendo un’identità di gioco. Ho notato dei progressi sulla velocità di esecuzione e sul ritmo ma ora mi aspetto di vedere una crescita sia fisica che mentale. La vittoria sicuramente ci ha aiutato a lavorare con maggiore convinzione, ma resto convinto che l'umore, sia esso positivo o negativo, non debba incidere sul lavoro”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

La Juve espugna Valencia: 2-0 al Mestalla. Doppio Pjanic, fa tutto Brych Juventus batte Valencia 2-0. Doppietta di Miralem Pjanic su rigore, espulso Cristiano Ronaldo al 29’. Nel recupero Szczesny para un rigore. Chi aspettava la serata di Cristiano Ronaldo è rimasto deluso. A partire dal portoghese, che tutto avrebbe immaginato tranne di rimediare...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy