HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie B

Cosenza, Braglia: "Ci vuole ancora pazienza. Poi sarà diverso"

11.10.2018 12:04 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 2495 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Piero Braglia, tecnico del Cosenza, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere dello Sport sul momento della sua squadra e sul prossimo match contro il Foggia: "A Carpi la squadra ha disputato una bella partita. Ha comandato il gioco per buona parte della sfida, per poi complicarsi la vita in maniera inaspettata. Questa volta siamo stati padroni del campo per l’intera durata e non solo per 45’ come avveniva in precedenza. Un passo in avanti sul piano del gioco e della tenuta c’è stato. Il gruppo ha dimostrato di voler fare bene e andare avanti in classifica. Ci vuole un po’ di pazienza ancora, poi sarà tutto diverso, senza dimenticare che in rosa ci sono sette, otto calciatori che in B non hanno mai giocato. Foggia? Ha annullato la penalizzazione ed è una squadra in salute avendo vinto le ultime tre gare. Dovremo disputare una grande partita per tenere testa ai pugliesi. Il mio motto per andare a punti è parlare poco e lavorare tanto".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Champions League, ultimo turno: tutti i verdetti della serata Gruppo E Gara spettacolare e ricca di gol ad Amsterdam tra Ajax e Bayern Monaco: 3-3 il risultato finale, coi bavaresi che passano agli ottavi come prima forza del Gruppo E e i lancieri come seconda. Retrocesso in Europa League il Benfica, vincente questa sera a Lisbona contro l'AEK...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->