HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Serie B

Entella, Superbi: "Siamo soddisfatti. Bonini e Sala in rampa di lancio"

15.11.2019 16:42 di Tommaso Maschio   articolo letto 896 volte

Intervistato da Tuttoentella.it il direttore sportivo Matteo Superbi ha fatto il punto su questo primo scorcio di stagione: “Arriviamo alla sosta con il rammarico di non aver vinto l’ultima gara, chiudere la partita sul risultato di parità non ha reso merito ai nostri ragazzi. Però siamo soddisfatti del percorso perché siamo a quattro punti di distanza dai play out e ad appena due dai play off. Pochi gol? Ho parlato con i ragazzi in questi giorni, bisogna continuare a credere su quanto stiamo facendo perché il problema grosso è quando non si creano le occasioni. E noi invece ne abbiamo create tante in queste prime gare. - continua Superbi parlando dei giovani – La nostra missione è lanciare giocatori, tanto che investiamo molto nel settore giovanile. Da qui sono passati tanti ragazzi in questi ultimi anni che hanno poi fatto strada, da Zaniolo a Keita. Attualmente Bonini è il giocatore maggiormente in risalto perché è il calciatore nato dopo il 2000 ad aver giocato di più in questa stagione tra l’altro in un ruolo difficile come il difensore centrale. Anche Sala, che è del Sassuolo, sta facendo molto bene tanto da conquistarsi spazio nell’Under 21. mercato? Stiamo ragionando con il mister, ma mancano ancora sette gare. Qualcosa faremo per migliorare la rosa, ma credo che lavoreremo maggiormente in uscita”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Napoli, di Sarri non è rimasto nulla. Gattuso, tutto da rifare. Ecco chi arriva a gennaio! Juve, sicuro che De Ligt valga più di Demiral? Toro horror, così no Sinceramente pensavamo che il malato fosse grave ma non gravissimo. Invece se è vero che Maurizio Sarri ha lasciato un Napoli che godeva di ottima salute, è preoccupante come Carlo Ancelotti abbia ridotto il Napoli. A pezzi. Gattuso cambierà questa squadra? Sicuramente ma occorre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510