HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
Serie B

ESCLUSIVA TMW - Fedato: "Ieri la B col Trapani, oggi mi rimetto in gioco"

11.09.2019 13:57 di Claudia Marrone  Twitter:    articolo letto 4355 volte
© foto di Federico Gaetano

120 presenze in Serie B e 19 gol messi a segno, conditi anche da 10 presenze in A e da esordi con Nazionale U20 e U21, dove sigla anche il centro che apre le danze nella gara che vale all’Italia la qualificazione a Euro 2015. Ma è quella B che con i Trapani aveva riconquistato il rammarico di Francesco Fedato, svincolato dopo il fallimento del Foggia.
Proprio il calciatore ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com.

Alla prima esperienza in C, subito una promozione. Che anno è stato a Trapani?
“Sono arrivato a Trapani dopo una prima parte di stagione a Piacenza, in prestito dal Foggia, e vincere i playoff è stata una delle più grandi soddisfazioni, che hanno coronato nel miglior modo possibile dei mesi che sono stati duri ma ricchi di gioie. E’ un ricordo che porterò sempre con me. Anche grazie a mister Italiano, abbiamo compiuto un’impresa”.

Il mister la B l’ha tenuta, nell’ambiziosa Spezia: che campionato ti aspetti?
“Il mister arriva preparato a questa avventura, è un vincente di natura. Propone un calcio divertente, chiede il massimo ma dà tanto: con lui mi sono trovato davvero bene, mi ha segnato tanto in positivo”.

Tu invece, per la prima volta, la B non hai ancora potuto iniziarla.
“E’ stata una sorpresa anche per me. Avevo altri due anni di contratto con il Foggia, ma purtroppo il fallimento del club ha complicato i piani e, anche se ho avuto diversi contatti con qualche club, non si è poi concretizzato niente. Probabilmente se i rossoneri si fossero salvati, la B l’avrebbero mantenuta, e io avrei potuto riscattarmi in quella piazza, che credeva molto in me anche se poi erano un po’ cambiate le cose e avevamo preso strade diverse: ma è inutile guardare al passato, devo pensare al futuro”.

La voglia non sembra proprio mancare. Fisicamente come stai?
“I playoff sono terminati molto tardi, il 15 giugno, e io, dopo due settimane di vacanze, mi sono subito andato ad allenare in un centro a Cesena. Adesso sto proseguendo con una scheda personalizzata tra piscina e palestra, appoggiandomi anche a una formazione di Eccellenza del mio paese, che mi consente di avere anche il contatto con la palla. Il ritmo non l’ho mai perso”.

Che tipo di progetto cerchi?
“Ho solo voglia di rimettermi in gioco, il punto principale è questo. Aspetto la chiamata giusta, che spero arrivi presto”.

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

LIVE TMW - Atletico-Juventus, niente Bernardeschi. Gioca Cuadrado 20.40 - Si conclude qui il live di avvicinamento alla partita. Leggi QUI il live della gara! 19.59, le formazioni ufficiali -Alle ore 21 scendono in campo Atletico Madrid e Juventus nella prima giornata di Champions League. Per Sarri solamente un cambio rispetto all'undici che...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510