Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Palermo, ag. Morganella: “Tornerà come prima”

ESCLUSIVA TMW - Palermo, ag. Morganella: “Tornerà come prima”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 02 novembre 2017 15:11Serie B
di Alessio Alaimo

Un infortunio che sa di tegola pesante. Pesantissima. Ancora lui. Ancora Michel Morganella che si fa male e deve lasciare anzitempo la sua squadra per circa sei mesi. “Già, una vera tegola... perché si stava cominciando ad adattare anche a sinistra”, commenta a TuttoMercatoWeb l’agente del difensore del Palermo, Mauro Bousquet. “Le prime ventiquattro ore - prosegue l’agente - sono state traumatiche perché cominci a pensare ‘perché tutte a me?’. Poi dopo l’operazione aveva il solito sorriso... sta già deambulando al Policlinico di Monza”.

Non deve essere facile. Ancora lui. Ancora un infortunio pesante.
“Voleva vincere un altro campionato ed essere protagonista con la fascia da capitano al braccio. Il giorno dopo l’infortunio però parlavamo già di tempi di recupero, perché è una cosa che abbiamo già vissuto. Dodici ore di lavoro al giorno, sembrano tante ma se vuoi rientrare al meglio devi fare anche dei sacrifici. Nella vita le cose bisogna prenderle come vengono e affrontarle. Michel ha una positività disarmante, sorprendente. Tornerà sicuramente come prima, non più forte perché dire queste cose è un modo per incoraggiare i deboli. E Michel Morganella non è debole. Tornerà quello di prima dell’infortunio. Oggi è una persona matura”.

Non è il momento adatto per parlarne. Ma il contratto è in scadenza...
“Sono stato a Palermo qualche settimana fa. Ci eravamo dati appuntamento per il contratto a settembre, non c’è stata occasione e quindi siamo rimasti che ne avremmo parlato. Quando ci sono questi infortuni cambiano le dinamiche. Da parte del Palermo c’è stata una grande vicinanza mediatica e non solo perché Michel ha sentito al telefono il Direttore ma questo non ha niente a che vedere con una possibile permanenza. Bisognerà vedere tante cose. Oggi conta solo recuperare, i tempi - a sentire i medici - sono di circa sei mesi. Noi però siamo più ottimisti”.

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000