HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Serie B

Frosinone, Longo: "Servirà il cuore ma anche testa e cervello"

17.05.2018 16:21 di Daniel Uccellieri   articolo letto 1411 volte
Fonte: TuttoFrosinone
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Alla vigilia della sfida match con il Foggia ha parlato in conferenza stampa il tecnico del Frosinone Moreno Longo. Queste le sue parole:

"Dormirò questa notte? Cercherò di dormire il più possibile perché domani sera dovrò essere lucido e performante. Per me sarebbe il secondo traguardo della mia carriera perché salvarti a Vercelli è come vincere un campionato. Li si è fatta un'impresa dalla società ai calciatori e ai tifosi. Domani cercherò di raccomandare alla squadra che scenderà in campo di avere oltre al furore agonistico, oltre alla passione alla voglia di vincere di entrare in campo con serenità e tranquillità. Saranno 95 minuti che si vincono con il cuore ma servirà anche tanta testa e cervello

Formazione? Abbiamo dato continuità nelle ultime partite e credo lo faremo anche questa volta. Non ci saranno grandi cambiamenti ma ovviamente fino all'ultimo valuteremo le condizioni di tutti i calciatori per mandare in campo chi sta meglio

Maiello? Oggi proverà a fare la rifinitura con la squadra, domani mattina faremo qualcosa di leggero e per lui sarà un test per valutare le sue condizioni

Affrontare una squadra aperta? Non credo sia un vantaggio e uno svantaggio, dobbiamo pensare solamente che il Foggia ha espresso un buon calcio, che nel girone di ritorno ha conquistato 35 punti e che ha fatto meglio in trasferta che in casa. La lettura della gara sarà fondamentale, dovremmo essere bravi ad aggredirli e mettere la gara sui binari giusti ma bisognerà saper leggere le situazioni.I dettagli possono sempre pesare ed incidere essendo a fine campionato. Contro l'Entella ad inizio secondo tempo non abbiamo approcciato benissimo rispetto ai nostri avversari. È pur vero però che l'Entella non aveva nulla da perdere e dunque attaccava anche in maniera scriteriata. Potevamo fare meglio ma in quella gara c'è stato anche un furore da parte dell'avversario che ci ha costretti a difendere bassi.

Che settimana è stata? Fino a questo momento è stata una settimana positiva dove vi siamo allenati con attenzione e serenità. Credi che tutti i miei ragazzi abbiano bene in mente l'importanza della partita e credo che tutti si stiano comportando da professionisti.

Dieci anni fa ho iniziato la mia carriera da allenatore e di quella esperienza vado fiero ed orgoglioso. Ho cominciato dai dilettanti ed è un'esperienza che mi porto dentro perché mi ha dato tanto e fatto riscoprire il calcio che praticavo da bambino. Mio papà e la mia famiglia sono pugliese della provincia di Foggia,il destino ci mette davanti a questa gara sperando di chiudere questo cerchio nel migliore dei modi. La benzina nelle gambe è fondamentale per la gara di domani ma dove non arriveranno le gambe è giusto che arrivi la testa. Bisogna pensare che aprendo l'ultima porta riusciremmo a coronare un sogno

Tifosi? Siamo felici che lo stadio sia sold out perché sappiamo benissimo l'importanza che potrà avere questo stadio. Dove non arriveremo nemmeno con la testa arriveremo grazie alo Stadio

Come ho vissuto la settimana? È sicuramente una settimana in cui si ha la voglia di arrivare pesto alla gara di domani. Detto questo l'ho vissuta con grande freddezza perché so bene cosa dovremmo fare per vincere domani sera contro il Foggia che e una buona squadra.

Kragl e Mazzeo? Potranno incidere secondi le loro caratteristiche, al di là di loro due hanno un buon collettivo. Mi auguro che i miei ragazzi riusciranno ad incidere maggiormente rispetto ai nostri avversari"


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

TMW - Cagliari, per la difesa occhi su Pazdan del Legia Varsavia Cagliari a lavoro, a caccia di rinforzi in difesa. Occhi puntati su Michal Pazdan del Legia Varsavia. Un profilo monitorato in silenzio da qualche settimana. I rossoblù ci pensano. Nel mirino c’è Pazdan...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy