HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Come finirà il derby di Milano?
  Vincerà l'Inter
  Finirà in pari
  Vincerà il Milan

La Giovane Italia
Serie B

Le pagelle dello Spezia - Scuffet incolpevole, Gyasi non graffia

Risultato finale: Pordenone-Spezia 1-0
13.09.2019 23:24 di Luca Chiarini   articolo letto 5265 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Scuffet 6 - La prima con lo Spezia ha un sapore speciale: quasi un segno del destino che avvenga in uno stadio che per lui ha significato tanto. L'emozione, però, non lo tradisce: al ventiduesimo si distende sulla gran botta di Gavazzi e mette in corner. Soccombe al gol di Barison, ma non ha colpe.

Vignali 6,5 - Non un caso che il gioco si sviluppi prevalentemente a destra: Gyasi indugia, lui mette il turbo e pungola De Agostini. Quando può cerca il dialogo con Ricci, fino alla fine spinge cercando l'imbucata giusta.

Terzi 6 - Il k.o. di stasera non può far passare in secondo piano una prestazione di reparto più che soddisfacente. Il gol subito arriva su una situazione da fermo, più per una disattenzione individuale che corale. Sbaglia poche letture, anche se rimedia il giallo per un eccesso di irruenza su Monachello.

Capradossi 6,5 - Capita sui suoi piedi (in maniera un po' casuale) la chance più ghiotta del primo tempo: calcia con il destro dopo un flipper nell'area del Pordenone, sbattendo su Di Gregorio. Nessun saliscendi, solo consapevolezza nei propri mezzi. C'è poco da rimproverargli.

Bastoni 6,5 - Prova senza successo a scaldare l'asse con Gyasi con un paio di imbucate che il compagno non riesce a far fruttare. Nel finale si mette in proprio e preoccupa Di Gregorio con un radente che finisce fuori non di molto.

Maggiore 5 - I momenti topici della gara non giocano certo a suo favore: si perde in marcatura Barison, si divora da un metro il potenziale uno a uno. Peccato, perché nel mezzo mostra i soliti lampi, frutto di un buon mix di fisicità e proprietà tecnica. (Dal 76' Buffonge s.v.).

M. Ricci 5,5 - La manovra non è fluida e parte dei demeriti è anche sua, pur avendo lo Spezia il monopolio sul possesso per ampi tratti. Non commette errori di sorta, ma convince poco in veste di play basso.

Mora 5,5 - Sapienza tattica che lo conduce in ogni situazione, ma non sembra al meglio. La sua serata dura poco più di un tempo, poi è costretto al forfait da un lieve fastidio muscolare. (Dal 59' Bartolomei 5,5 - Ingresso che sposta poco).

F. Ricci 5,5 - Sin da subito appare il più in palla del tridente spezzino: dribbling nello stretto, estrosità e dinamismo che calamitano su di lui le attenzioni della difesa neroverde. L'errore al ventottesimo, però, è da matita blu: si presenta a tu per tu con Di Gregorio sull'errore di De Agostini, ma calcia alto. Calo vertiginoso nella ripresa.

Galabinov 5 - Esordisce con una volée di destro in piena area dopo appena venti secondi. Premesse ottime, ma disattese: da riferimento del tridente non tiene un pallone e fatica a rifinire per i due esterni. È il primo a rientrare alla base: lo rileva Ragusa. (Dal 56' Ragusa 5,5 - Anche lui fatica ad entrare in partita).

Gyasi 5 - Sottotono e inoffensivo in un primo tempo in cui fa il solletico ad Almici, che lo sorveglia a vista. Quando ha l'occasione di tentare l'affondo bisticcia con il pallone e agevola il compito dei difensori neroverdi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Torino, le valutazioni di Mazzarri e le insidie della trasferta a Genova Il ritorno a disposizione di Nkoulou dopo la pausa forzata delle scorse settimane a causa delle intemperanze di colui che aveva guidato la linea difensiva del Torino nella passata stagione, apre le valutazioni che Walter Mazzarri sta considerando in vista della gara di campionato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510