VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

Serie B

Parma, Carra: "Tanti vogliono investire, ora puntiamo alla Serie A"

18.06.2017 20:32 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 6891 volte

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto l’amministratore delegato del Parma Luca Carra all’indomani della promozione in Serie B della formazione gialloblu: "Io sono andato a dormire verso le 4, non so se gli altri hanno esagerato e sono andati oltre. Siamo ripartiti due anni fa con questa proprietà per ridare il calcio a Parma dopo tutto quello che era successo. Ci eravamo dati tre anni per salire in B, ossia nella serie in cui Ghirardi avrebbe lasciato il club in caso di non fallimento. Ci siamo riusciti in due anni, perciò direi che l'obiettivo è stato centrato in pieno".

Sui cinesi in società: “Devo dire la verità, in questi anni ci sono stati tanti contatti con imprenditori che avrebbero voluto investire. Non ne avevamo bisogno, non cercavamo investitori, ma allo stesso tempo ci facevano piacere tutti questi interessamenti, perché vuol dire che il Parma ha ancora un appeal, una storia e un brand internazionale. Tanti volevano investire, ma questo gruppo ci è sembrato il più credibile o, comunque, quello che ci ha dato maggiori garanzie. Ben venga un investitore che ha voglia di diventare socio del Parma. Il primo obiettivo era quello di arrivare in B, anche perché conosciamo tutti la differenza tra cadetteria e Lega Pro, soprattutto dal punto di vista gestionale-finanziario. Però non abbiamo voglia di fermarci: non posso dire che l'anno prossimo punteremo alla A, però è uno degli obiettivi che abbiamo".

Sul mercato: “Caputo e Troiano? In questo credo che sarà molto più preparato Faggiano. Si sta muovendo già da qualche settimana per preparare la prossima stagione: qualcosa abbiamo fatto, qualcosa stiamo facendo, però è lui la persona più giusta per parlare di queste cose. Quando abbiamo pensato di farcela? L’idea c'era, però in questa stagione ci è successo davvero di tutto. Abbiamo attraversato momenti difficili, c'era stato un po' di sconforto. Devo dire che da quando sono iniziati i playoff, ho visto un atteggiamento diverso da parte della squadra: sembrava avessero recuperato un po' di fiducia. Abbiamo fatto i playoff in crescendo. La certezza l'ho avuta solo ieri sul 2-0”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B
Altre notizie

Primo piano

Milan, Mirabelli: "Arsenal grande sfida. Gattuso? Futuro da metà marzo" Queste le parole del ds del Milan Massimiliano Mirabelli dopo il sorteggio di Europa League con l'Arsenal ai microfoni di Premium Sport: "E’ una bellissima sfida contro una squadra blasonata. Arriva al momento giusto ed è giusto che ci si misuri con una squadra importante. Non abbiamo...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
VIDEO - Udinese-Roma 0-2, la sintesi della gara Successo della Roma sotto il segno di Under, l'uomo del momento. Il turco, nella ripresa, apre le marcature con un esterno sinistro...
23 febbraio 2000, muore Stanley Matthews. È stato il primo Pallone d'Oro Il 23 febbraio 2000 muore all'età di 85 anni Stanley Matthews. Leggenda del calcio inglese, è entrato nella storia per essere il primo...
RMC SPORT - Collovoti: "Cutrone top. Miranda mai una sicurezza" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Maracanà su RMC Sport, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il turno...
GoalCar - The Best, il meglio di questa prima stagione Diciannovesima puntata di GoalCar. Siamo arrivati quasi al termine di questa prima stagione di Goalcar. Le ultime puntate saranno una...
Carlo Nesti: "La Serie A è meno allenante, ma teniamoci stretto questo duello Napoli-Juve. Altrove, i distacchi prima-seconda sono di 19 (GER), 16 (ING), 12 (FRA) e 7 (SPA) punti". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Luca Marrone Il calciatore del Bari, in prestito, dalla Juventus, Luca Marrone e la sua bellissima moglie Astrid Prete si sono conosciuti otto anni...
Fantacalcio, SURPRISE UP & DOWN 26^ GIORNATA BOLOGNA – GENOA Bologna Surprise -- > Buona occasione per andare a bonus: Destro Up -- > Classe ed esperienza a servizio della squadra:...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 febbraio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 23 febbraio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.